Paninolab, gli alchimisti dei sandwich sui Navigli di Milano
di Rita Vecchio

Milano: Paninolab, sui Navigli gli alchimisti dei sandwich

I panini - come da nome del locale - sono la particolarità. Tutti da provare, ma anche il resto del menu non è da sottovalutare. In questo ristorantino semplice ma dalla cucina onesta - che ha sede nella vetrina che dal 1927 è della Ferramenta Viganò (via Montevideo 8, zona Tortona) e ora anche in via Corsico, a due passi dai Navigli - la scelta non manca. Da Charlotte, il panino con il Pulled pork, ovvero con la spalla di maiale cotta per più di 6 ore a bassa temperatura, a Emilia (con la mortadella e olio al tartufo bianco) fino a nuovi in carta, “Bravo” con la Salsiccia di fassona piemontese scottata e scaglie di grana padano, e “Lizzy” con culatello arrosto, burrata e crema al tartufo. E poi, insalate e zuppe, toast, burgers e crostini, taglieri e stuzzicherie varie, compreso l’“ovetto goloso”, ovvero l’uovo al tegamino con crostini di pane. Gli ingredienti sono di alta qualità, il prezzo adeguato e il servizio pure.

Paninolab - Milano, via Corsico 1 - tel. 02/84.04.97.83 - aperto dal lunedì al giovedì, venerdì e sabato 12-1, domenica 12-24 - costo medio 15 euro.

Mercoledì 22 Maggio 2019, 06:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA