La Dogana del Buongusto, a Milano cucina e vini super in una location spettacolare
di Rita Vecchio

Milano: la Dogana del Buongusto, cucina e vini super in una location spettacolare

Un labirinto sotterraneo. Mattoni a vista e luci soffuse. Stanze che sanno di antico. La Dogana del Buongusto è un posto molto interessante, sia per la location che per il cibo. Nasce dove c’era la Carbonera di Milano, tra le Colonne di San Lorenzo e il parco delle Basiliche. La cucina è semplice, con una buona selezione di vini. Tant’è che al primo piano, la vineria è il luogo cercato da chi vuole sorseggiare bianchi e rossi con i consigli del sommelier. Un menu della tradizione lombarda, alla carta o degustazione. “El Conilli e la Caròttola”, terrina di coniglio con mousse di mascarpone e verdure, “Risòtt a la Milanesa”, ovvero il carnaroli della campagna milanese con pistilli di zafferano iraniano essiccati a freddo e midollo di vitello (ma anche “al salto” e “cón l’ós bus”, cioè con ossobuco di vitello e gremolada), cotoletta impanata e fritta, lo “zabajone e pan de Mèj”.

La Dogana del buongusto - Milano, via Molino delle Armi 48 - tel. 02/83.24.24.44 - sempre aperto - costo medio 50 euro.

Mercoledì 27 Novembre 2019, 06:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA