Cocktail champagne spiegato da Gian Paolo
di Nicole Cavazzuti

Cocktail champagne spiegato da Gian Paolo

Drink classico ed elegante, codificato per la prima  volta nel 1862 da Jerry Thomas. Gian Paolo Di Pierro (foto, sotto), capo barman del Derriere di Roma, ci insegna a prepararlo a casa.
Ingredienti: 1 tazzina e mezza da caffè di champagne, 1 cucchiaio da caffè di cognac, 2 gocce di Angostura, zolletta di zucchero, ciliegia al Maraschino, una fettina d'arancia.



Preparazione: bagnate la zolletta di zucchero con l'Angostura e ponetela sul fondo del bicchiere. Versate il cognac e quindi lo champagne con grande delicatezza. Aggiungete a piacere una ciliegina al Maraschino o una fettina di arancia.
La variante: in assenza dello champagne utilizzate spumante metodo classico.
La curiosità: lo champagne cocktail si presta all'abbinamento con il cibo, in particolare con pesce, crostacei, caviale, tartufo nero e salmone. 
Giovedì 16 Maggio 2019, 05:01
© RIPRODUZIONE RISERVATA