Conosciuto anche come Cacchione o Uva pane, il Bellone è uno dei vitigni bianchi del Lazio
di Alessandro Brizi

Conosciuto anche come Cacchione o Uva pane, il Bellone è uno dei vitigni bianchi del Lazio

Conosciuto anche come Cacchione o Uva pane, il Bellone è uno dei vitigni bianchi storici del Lazio, diffuso perlopiù nelle zone di Anzio, Nettuno e Cori. Uva delle sabbie litoranee così come delle argille dei contrafforti dell'Appenino, in passato è stata foriera di vini grossolani, sebbene gli stessi abbiano dissetato intere generazioni. A riscoprirla oggi, in senso qualitativo, diverse cantine tra cui Casale del Giglio di Antonio Santarelli, sin dagli anni Ottanta simbolo del rinascimento enoico regionale. Maturato in tonneau e anfora per quasi tre anni, il Radix è colore oro deciso. Intenso al naso, solare nei toni di cedro, mandorla, nocciola, pasticceria, vaniglia e zenzero. Elegante il sorso, equilibrato, denso, avvolgente e longevo. Da abbinare a cernia al forno.
Ultimo aggiornamento: Mercoledì 25 Marzo 2020, 08:54
© RIPRODUZIONE RISERVATA