I bastoncini Findus si fanno "veg", ampliata la linea plant based "Green Cuisine"

I bastoncini Findus si fanno "veg", ampliata la linea plant based "Green Cuisine"

Dopo burger, polpette e nuggets arrivano da Findus – leader nel settore dei surgelati e parte del gruppo Nomad Foods – i bastoncini vegetali, una novità per il mercato italiano. A base di fiocchi di riso, i nuovi bastoncini della gamma Green Cuisine, linea di prodotti a base vegetale sostenibili e nutrienti, puntano a riproporre il sapore degli iconici bastoncini di pesce del celeberrimo Capitano, fonti di proteine e Omega 3.

 

Leggi anche > Diabete, questi latticini riducono il rischio di insorgenza: lo studio

 

La gamma Green Cuisine è stata pensata per chi è in cerca di alternative alle proteine animali meno ‘costose’ per l’ambiente, senza rinunce in fatto di gusto e nutrienti. A portarla in tavola sono state circa 1 milione di famiglie italiane per oltre il 90% famiglie e millennials. Lanciata lo scorso anno, Green Cuisine ha ottenuto uno straordinario successo, triplicando le vendite rispetto al 2020 e raggiungendo il 26% del mercato nel segmento “meat free” e con la previsione di chiudere l’anno con un raddoppio di fatturato. Un risultato in linea con la spesa degli italiani, sempre più green: nel primo semestre del 2021 la spesa per prodotti vegan è arrivata a 312 milioni di euro (+14,7% sul 2020) e quasi un quarto (22%) di tutte le proteine assunte in Italia ormai è di origine vegetale.

 

Con la linea di prodotti Green Cuisine, Findus, dal 2015 parte del gruppo Nomad Foods, è entrata nel corso del 2020 nel mondo delle alternative alla carne. La linea sta avendo un ottimo successo in tutta Europa con differenze per preferenze e gusti. In Italia il piatto preferito è il burger vegetale, grazie ad un gusto del tutto simile a quello di carne rossa ma con emissioni di co2 sette volte più basse e l’83% di acqua utilizzata in meno. [2] Nel resto d’Europa? Nonostante il burger sia tra i prodotti più amati, in Inghilterra tra le preferenze spiccano le polpette e in Germania proprio i bastoncini sono tra i prodotti più amati, lanciati in anticipo sul mercato tedesco.

 

Inoltre, il 100% degli imballaggi sarà completamente riciclabile entro il 2022 e tutte le scatole di cartone prodotte negli stabilimenti utilizzano carta proveniente da foreste gestite in modo sostenibile. Findus si impegna a ridurre le emissioni di CO2 anno dopo anno: a livello di gruppo Nomad Foods ha ridotto nel 2020 del 21% le emissioni di carbonio per tonnellata di prodotto finito.

 


Ultimo aggiornamento: Mercoledì 17 Novembre 2021, 14:30
© RIPRODUZIONE RISERVATA