Freni e Frizioni, mixology innovativa
di Nicole Cavazzuti

Freni e Frizioni, mixology innovativa

A Roma, zona Trastevere, Freni e Frizioni da 14 anni è tra i cocktail bar che più investono in ricerca e innovazione in campo mixology. Dotato di una terrazza per 50 posti a sedere, dalle 19 alle 22 offre un aperitivo a buffet con prevalenza di appetizer vegetariani, ovvero insalate di riso, cous cous e verdure fresche, al costo di 8 euro per i drink classici e 10 euro per i signature. (Nella foto sotto, il barmager di Freni e Frizioni Riccardo Rossi).



Il menù, a rotazione semestrale, cambierà a fine mese. «La prossima lista graficamente si ispirerà alle riviste punk americane, in primis a Punk Magazine. Per quanto concerne i drink, proporremo signature più freschi, low alcol, con frutta di stagione», anticipa Stefano Angelini, uno dei soci del locale. Che è stato il primo nella capitale ad avere un'ampia varietà di Pisco peruviano nella bottigliera.
Giovedì 21 Marzo 2019, 05:01
© RIPRODUZIONE RISERVATA