Che cosa è successo a Pepe? Troppo olio e servizio discutibile deludono i clienti
di Il Cavaliere Nero

Roma, che cosa è successo a Pepe? Troppo olio e servizio discutibile deludono i clienti

Quando ha aperto il ristorante Pepe, in via Gallia, aveva presto conquistato un'ottima fama, un fiore all'occhiello per San Giovanni. Ma, ultimamente, qualcosa dev'essere cambiato. La qualità delle materie prime non è più quella di una volta, la cura di alcuni piatti è diminuita, l'accoglienza ora lascia a desiderare.
E lo si capisce ancor prima di entrare nel locale arredato con gusto. Fuori, infatti, clienti su di giri per lunghe attese nonostante la prenotazione. La cucina che tempo fa faceva leccare i baffi deve aver subito la rivisitazione di qualche ingrediente e soprattutto nella preparazione: ora c'è un uso spropositato di olio, l'hamburger (tra i piatti più gettonati) è arrivato troppo cotto e servito con bacon discutibile. Anche i primi, quelli classici come Amatriciana e Carbonara, spesso non risultano ben riusciti. Una gestione più cortese forse aiuterebbe a chiudere un occhio.

Ristorante Pepe, via Gallia 103/107, Roma.


Ultimo aggiornamento: Mercoledì 30 Ottobre 2019, 09:16
© RIPRODUZIONE RISERVATA