Il Sixième cambia nome, soci e pure la sostanza: giù la qualità e su i prezzi
di Il Cavaliere Nero

Milano: il Sixième cambia nome, soci e pure la sostanza: giù la qualità e su i prezzi

Scordatevi tutto quello che era. Perché a essere cambiato non è solo il nome. Scordatevi lo “cheffo” che preparava piatti succulenti a suon di rock, l’atmosfera accogliente, il servizio impeccabile, i cocktail particolari. Ad appena due anni dall’apertura - Leggo lo aveva recensito come buon ristorante da tenere d’occhio («A pranzo, a cena, per un aperitivo o, da poco, aperto anche a colazione. Arrivare qui è come immergersi in un’oasi, tra sapori ed eleganza, tra dehors e la galleria d’arte annessa», si scriveva) - tutto è cambiato in peggio. Pure i soci (che prima erano Sergio Carnevale ex Bluevertigo, e il cantante Nic Cester). Qui non si mangia come prima, i prezzi sempre più alti che non valgono ciò che si mangia, il servizio confuso, i cocktail sotto la media. Insomma, se i proprietari hanno cercato di portare alla deriva questo angolo di Milano, ci sono riusciti in pieno.

GinO12 / Sixième - Via Scaldasole 7, Milano - tel. 02/36.51.99.10

Mercoledì 8 Maggio 2019, 06:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA