La Zanzara, dove la location attrae ma servizio e prezzo allontanano
di Il Cavaliere Nero

La Zanzara, dove la location attrae ma servizio e prezzo allontanano

Provoca piacere, recita il loro motto. Provoca dubbio, recita chi ci è stato. La Zanzara è uno dei ristoranti blasonati del momento, “cucina raccomandata” (c’è scritto anche questo) dove è la location che attrae, arredato in modo spiritoso, un po’ fuori dall’ordinario. Ma se si parla di cibo, non è quanto da fuori si immagini. Il menu raccoglie in capitoli la gastronomia, il gourmet, i classici e via dicendo, compresi i cicchetti, come i crostini di burrata di Andria con porcini o le alici fritte con chips di cipolla. Il servizio è altalenante, tra lentezza e poca preparazione, confuso e impreciso. Il prezzo è superiore anche in rapporto alla qualità. Stessa cosa per i vini o per gli aperitivi in stile italiano. Sembra quasi che in questo posto si vogliano fare le cose in grande, ma poi ci si perda nel bicchiere della cucina che resta nel limbo.

La Zanzara - Roma, via Crescenzio 84 - Tel. 06/68.39.22.27

Mercoledì 27 Marzo 2019, 06:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA