Cocktail, food e letteratura noir: un tris inedito. A Milano la cena si di tinge di giallo
di Nicole Cavazzuti

Cocktail, food e letteratura noir: un tris inedito. A Milano la cena si di tinge di giallo

Cocktail, food e letteratura noir: un tris inedito. Giovedì 4 ottobre a Milano debutta Zacapa calibro noir, ciclo di nove cene all'Osteria del Biliardo con ospiti alcuni degli scrittori di gialli più celebri e con le letture degli attori Gigio Alberti e Raffaella Boscolo. In tavola, i piatti creati dal popolare chef Simone Rugiati abbinati ai drink con rum Zacapa del bartender Francesco Bonazzi, direttore del Mag di Milano, tutti pensati per omaggiare i protagonisti dei romanzi dei vari autori. Si comincia stasera con Massimo Carlotto (alle 20,30); poi Qiu Xiaolong (13 novembre), Hans Tuzzi (4 dicembre), Alessandro Robecchi (22 gennaio), Petros Markaris con Massimo Carlotto (7 febbraio), Cecilia Scerbanenco (14 marzo), Alessia Gazzola (18 aprile), Björn Larsson (23 maggio) e Carlo Lucarelli (5 giugno).
Qual è il legame tra letteratura noir e bere miscelato? Presto detto: «I cocktail rendono più gradevole l'esperienza della lettura», risponde Bonazzi. Che, ispirandosi alla passione dell'Alligatore di Massimo Carlotto per il calvados, per stasera ha realizzato il cocktail See you later, Alligator con Zacapa Edicion Negra, vermouth rosso, calvados e miele affumicato.
Zacapa calibro noir. Osteria del biliardo. Via Cialdini 107, Milano. Prenotazioni: info@zacapacalibronoir.it, 347.0575407. Prezzo: 35 euro.
riproduzione riservata ®
Giovedì 4 Ottobre 2018, 05:01
© RIPRODUZIONE RISERVATA