Guida l'auto a 84 anni, si ribalta e muore

Ha perso il controllo della sua utilitaria che si è capottata: è morta in mezzo alle lamiere Giovina Buccione, 84 anni residente a Chieti Scalo

Guida l'auto a 84 anni, si ribalta e muore

Ha perso il controllo della sua utilitaria che si è capottata diventando una trappola fatale: è morta così, in mezzo alle lamiere, Giovina Buccione, 84 anni residente a Chieti Scalo. L’incidente si è verificato ieri intorno alle 16 in contrada Costa Cola di Bucchianico, la strada che dall’abitato porta alla Statale 81. La donna era, da sola, alla guida di una Renault Twingo e procedeva in discesa, verso la statale, quando dopo essere uscita da una semicurva l’auto si è ribaltata lungo un tratto rettilineo, forse perché ha toccato un cordolo laterale oppure potrebbe aver urtato un muretto che le ha fatto perdere il controllo. Buccione era stata al frantoio per ritirare una latta di olio. Fra i primi ad arrivare sul posto sono stati il cognato e due sorelle che erano a poche centinaia di metri, su un’altra auto.

Scattato l’allarme sul posto è arrivato l’elisoccorso del 118 ma per la donna non c’era più nulla da fare. Per rimuovere l’auto, che nel ribaltamento è rimasta gravemente danneggiata, sono intervenuti i vigili del fuoco; i carabinieri hanno eseguito i rilievi. Nell’incidente non sono rimasti coinvolti altri mezzi. L’auto è stata rimossa e la salma restituita ai familiari.


Ultimo aggiornamento: Domenica 5 Novembre 2023, 11:08
© RIPRODUZIONE RISERVATA