Iva Zanicchi, Corinne Clery e Barbara Bouchet: 
'Tre donne in cerca di guai' al Teatro Nuovo
di Olga Battaglia

Iva Zanicchi, Corinne Clery e Barbara Bouchet:
'Tre donne in cerca di guai' al Teatro Nuovo

L'Aquila di Ligonchio, la biondissima regina della commedia all'italiana e l'icona sexy di “Histoire d'O”. Negli anni Sessanta e Settanta hanno fatto sognare gli italiani, ognuna a modo suo.





Il tempo è passato anche per loro, ma Iva Zanicchi, Barbara Bouchet e Corinne Clery hanno saputo resistere ai capricci delle mode, hanno usato la tv per restare sulla cresta dell'onda e ora si tolgono qualche soddisfazione a teatro formando il brillante trio al femminile protagonista di “3 donne in cerca di guai”, adattamento italiano della commedia di Jean-Marie Chevret “Les Amazones”, da stasera al Teatro Nuovo con la regia di Nicasio Anzelmo.



L'idea è stata della Clery, che ha visto lo spettacolo a Parigi e si è subito accaparrata i diritti in attesa di trovare le colleghe giuste per buttarsi nell'avventura. Una volta coinvolte Zanicchi e Bouchet, si è trattato di giocare insieme, fare squadra per divertirsi e divertire il pubblico con una storia accattivante, capace di toccare con leggerezza temi come la solitudine, l'omosessualità, la fatica di essere donne non più giovanissime.



La trama in due parole. Piantata dal marito, Martine (Zanicchi) fa i conti con la depressione di una signora di mezza età improvvisamente single. A salvarla dal baratro dell'autocommiserazione arrivano il vicino di casa gay e le sue migliori amiche, Micky (Bouchet) e Annie (la Clery), che decidono di andare a vivere con lei. Tra bigodini in libertà e abbuffate sul divano piangendo davanti a filmoni romantici.



Tutto sembra andare bene fino a quando un ospite inatteso, l’aitante e giovane Guilleme, non piomba portando scompiglio nella rodata routine al femminile. Gli eventi precipitano, le relazioni vanno in crisi ma alla fine a vincere saranno le tre amazzoni.
Venerdì 23 Ottobre 2015, 03:15
© RIPRODUZIONE RISERVATA