Il figlio nasce con la sindrome di Down.
Il papà: "Siamo la squadra più forte"

Il figlio nasce con la sindrome di Down.
Il papà: "Siamo la squadra più forte" -Foto

"Da questo momento io e te diventiamo una squadra, la più forte, invincibile e indivisibile squadra che sia mai apparsa sulla terra". Dario Fani e la storia di Francesco, il suo figlio nato con la sindrome di down.







Fani racconta in un libro, "Ti seguirò fuori dall'acqua", l'esperienza di un papà che si trova ad affrontare la vita con un figlio disabile. Tutto avviene in poco tempo, quando le analisi confermano che il neonato nascerà con un cromosoma in più. È affetto da trisomia-21, la sindrome di Down. È di pochi giorni fa la storia della mamma armena che ha rinunciato al proprio figlio perché disabile, separandosi dal marito che continuerà a vivere con il proprio bambino in Nuova Zelanda.



La storia di Dario Fani e del suo Francesco invece è differente. Perché per papà Dario il suo è un "bambino supercromosomico mandato in missione a salvare me e poi, chissà, un giorno anche il mondo". Convinto che sia stato il destino a volerli affiancare perché loro sono "un uomo che correva sempre e un bambino che poteva andare solo piano - come si legge nel frontespizio del libro - e la vita che li ha messi vicini". Francesco è uno dei pochi fortunati a nascere da parto naturale nonostante la malattia. "Lui è uno dei 22% dei bimbi che non hanno bisogno di aiuto - spiega - Un maestro di vita, un vincente per nascita". La loro storia, ora è in un libro.



I COMMENTI SU LEGGO FACEBOOK







Mercoledì 11 Febbraio 2015 - Ultimo aggiornamento: 17:05
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME