Adolescente dipendente dai videogiochi,
si taglia la mano: "Non riesco a smettere"

Adolescente dipendente dai videogiochi,
si taglia la mano: "Non riesco a smettere"

Si rende conto di avere una forma di dipendenza dai videogiochi, così per curarla si taglia la mano. Un 19enne è stato ricoverato in ospdeale con urgenza nel tentativo di poter salvare l'arto dopo il suo disperato e folle gesto.

Il ragazzo, dalla città di Nantong, provincia di Jiangsu, in Cina, ha lasciato un messaggio alla madre, pittosto confuso ed è uscito di casa con un coltello da cucina. Poi si è tagliato una mano e ha chiamato un taxi.



Il conducente l'ha porta l'ha portato in ospedale dove i medici hanno avvertito la madre e hanno sottoposto l'adolescente a un intervento che gli permetterà di riavere un corretto uso della mano sinistra.



L'episodio sconvolgente mostra quello che in Cina sta, in effetti, diventando un episodio preoccupante. Sono molti i ragazzi che hanno sviluppato una forte dipendenza dai videogiochi e dal web. La mamma della vittima ha dichiarato di non riuscire a credere a quanto accaduto, riporta Metro, suo figlio è sempre stato studioso e intelligente.
Ultimo aggiornamento: Mercoledì 4 Febbraio 2015, 19:21
© RIPRODUZIONE RISERVATA