Derby, il cane disabile: la stampante 3D
gli regala due zampe nuove

Derby, il cane disabile: la stampante 3D
gli regala due zampe nuove -Foto/Video

NEW YORK - Una malformazione congenita alle zampe anteriori gli impediva di correre, di muoversi. E per questo il cucciolo Derby doveva essere soppresso, in un rifugio del New Hampshire. I suoi padroni avevano perso le speranze, ma una stampante 3D ha regalato all'animale una seconda chance.



All’inizio al cane è stato applicato un semplice carrello, due ruote che gli permettevano di muoversi in libertà. Ma la vera svolta è arrivata da una tecnologia più avanzata.







Tara Anderson, una delle responsabili della 3D Systems in Massachusetts, ha ideato e realizzato grazie ad avanzate stampanti 3D nuove protesi che garantiscono all'animale maggiore comodità e libertà di movimento. Sono nate così le 'gomitiere'.

"Eravamo meravigliati - racconta Stephanie Portanova, la nuova padrona del cane - e Derby non smetteva più di correre". Da allora l'animale indossa le sue protesi speciali tutti i giorni per abituarsi alle nuove gomitiere.







"Spero - racconta Anderson - che questa tecnologia possa aiutare altri cani nati con delle malformazioni o vittime di incidenti, perché la diversità non dovrebbe essere una condanna".
Giovedì 18 Dicembre 2014, 10:28
© RIPRODUZIONE RISERVATA