L'avvoltoio sfonda il parabrezza di un aereo:
​piloti e passeggeri investiti dal sangue

L'avvoltoio sfonda il parabrezza di un aereo:
piloti e passeggeri investiti dal sangue

SAO LUIS - Un avvoltoio, tra i volatili più grandi e pesanti del mondo, ha sfondato il vetro della cabina di pilotaggio del vicecomandante di un aereo da turismo. E c'è voluto davvero tutto il sangue freddo del pilota per evitare una tragedia.



L'incidente è avvenuto l'altro ieri nei cieli del Brasile, a poca distanza dall'aeroporto Maresciallo Cunha Machado di Sao Luis, dove il bimotore a elica che trasportava due passeggeri è riuscito a toccare terra nonostante gli effetti devastanti della collisione.







La mole dell'uccello lo ha trasformato in un terribilile proiettile: i copilota, in particolare, è stato investito in pieno dalle schegge di vetro e dai resti dell'avvoltoio io cui sangue ha imbrattato piloti e passeggeri, oltre che le pareti dell'abitacolo, come mostra il video girato col cellulare da uno dei passeggeri, visibilmente sconvolto.



Il pilota, nonostante le difficoltà d'assetto causate dal flusso d'aria che invadeva la cabina, è riuscito tuttavia a far atterrare il bimotore. Il collega è stato poi medicato al pronto soccorso: se la caverà.
Venerdì 24 Luglio 2015, 21:26