Romano Fenati licenziato, il team Snipers risolve il contratto: «Gesto inqualificabile»

Dopo la squalifica per l'azione folle contro Manzi nel Gp di Misano, arriva la rescissione del contratto da parte del Marinelli Snipers Team nei riguardi del pilota Romano Fenati. «Ecco. Adesso possiamo comunicare che il Marinelli Snipers Team rescinde il contratto con il pilota Romano Fenati per il suo comportamento antisportivo, inqualificabile, pericoloso e dannoso per l'immagine di tutti», spiega il Marinelli Snipers Team nel rompere il contratto con Romano Fenati, suo pilota da due stagioni in Moto2 che in gara a Misano si è reso responsabile di un gesto altamente anti-sportivo e pericoloso nei confronti di Stefano Manzi (Forward Racing Team) già punito dal Pannello Stewards FIM con due Gp di squalifica dopo la bandiera nera in corsa.

Walter Sabatini ricoverato in terapia intensiva

«Con estremo rammarico, dobbiamo constatare che il suo gesto irresponsabile abbia messo in pericolo la vita di un altro pilota e non possa essere scusato in alcun modo. Il pilota, da questo momento, non parteciperà mai più ad una gara con il Marinelli Snipers Team. Il team, la Marinelli Cucine stessa, la Rivacold, tutti gli altri sponsor della squadra e tutto il gruppo di persone che lo ha sempre appoggiato, si scusano con tutti i tifosi del Motociclismo mondiale», conclude il comunicato del team.
 
 

Leggi l'articolo completo
su Leggo.it
Outbrain
Luciano De Crescenzo morto a 90 anni: scrittore e filosofo, fu una star della tv
Swami, muore a 17 anni durante le vacanze in Grecia: è la figlia dell'ex portiere del Chievo
Roma, in fiamme un appartamento a via Condotti: paura nel cuore del centro storico
Giovanni, Leo, Eleonora ​e Riccardo: in 5mila allo stadio per l'addio ai ragazzi morti a Jesolo. Le lacrime di sorelle e amici
Grande Fratello Vip 2019, le indiscrezioni sul cast: chi avrebbe sostenuto il provino