Bufera su Radio Globo dopo la frase omofoba del conduttore «Vedere due uomini che si baciano mi fa schifo»

«Vedere due uomini che si baciano mi fa schifo». Una frase che sta suscitando non poche polemiche, quella detta da Roberto Marchetti, speaker del Morning Show uno dei programmi più seguiti di Radio Globo, popolare emittente radiofonica di Roma. Frase che Marchetti ha ribadito anche parlando con un'ascoltatrice che indispettita dal commento è intervenuta telefonando in diretta, rimproverando allo speaker di avere il dovere di diffondere messaggi diversi parlando in radio.

Ma la risposta di Marchetti è andata nella stessa direzione. “Qui non diamo nessun messaggio, questo non è un programma educativo, io personalmente nel momento in cui vedo due uomini che si baciano provo un senso di ribrezzo”. E la frase ha colpito anche gli organizzatori di Roma Pride, evento di cui Radio Globo è stato media partner, tanto che hanno deciso di cancellare qualsiasi rapporto con l'emittente. “La vicenda ci ha provocato delusione e rabbia, non solo per la gravissima affermazione del conduttore ma anche, e soprattutto, per il silenzio colpevole dell’editore” ha affermato Secci del Comitato Roma Pride che in merito alla libertà d'opinione ha sottolineato “ci dispiace dover spiegare a professionisti della comunicazione che la libertà di espressione non è libertà di insulto e che si esercita contro chi è detentore di potere, non contro le minoranze oppresse della società. Questa è solo vigliaccheria che qualifica chi se ne rende autore e complice”. La frase di Marchetti come un boomerang è rimbalzata anche sui social, con commenti pesanti scritti sulla pagina Facebook di Radio Globo. “Italia del Medioevo”, che schifo gli omofobi in radio, non vi ascolterò mai più” alcuni dei post lasciati sulla bacheca digitale. E chissà se ora Marchetti risponderà con le stesse parole usate nei confronti dell'ascoltatrice che dopo avergli detto “Ma due omosessuali non direbbero mai una cosa del genere nei confronti di due etero che si baciano, sei il presentatore e non puoi dire una cosa del genere’, lui ha ribattuto con un educato ‘e sticazzi’.

Leggi l'articolo su Leggo.it
Outbrain
Morto Zanza, il re dei 'vitelloni' romagnoli aveva 63 anni: «Infarto mentre faceva sesso con una 23enne»
Coniugi seviziati, arrestati tre romeni: stavano per partire con l'auto usata per l'assalto
Giuseppe Balboni, ucciso a 16 anni. Chiesto il carcere per il minore fermato, ipotesi movente una lite per droga
Asia Argento, Morgan: «Sono cazzi suoi, io non parlo perché ci siamo detti ti amo»
Ilaria Cucchi: «Stefano ha sbagliato ma stava ricominciando. Mi ha regalato un'altra vita, ho trovato l'amore»