Negramaro, come sta Lele Spedicato: ecco cosa dicono i medici. Dai Boomdabash la commovente dedica dal palco

Emanuele 'Lele' Spedicato, il chitarrista dei Negramaro ricoverato nel reparto di rianimazione dell'Ospedale Vito Fazzi di Lecce, è in condizioni ancora stazionarie: lo afferma l'ultimo bollettino medico sul musicista da parte dei sanitari del nosocomio salentino che stanno continuando a monitorare i parametri vitali e l'evoluzione della grave emorragia cerebrale che lo ha colpito.

La frase choc contro il chitarrista: «Spero che muoia perché fa musica di m...» 
 
«La prognosi è tuttora riservata, saranno necessari diversi giorni per poter valutare gli sviluppi del quadro clinico neurologico», si legge nel bollettino medico. Lele si era sentito male tre giorni fa in casa sua, davanti alla moglie incinta, l'attrice Clio Evans. Subito il mondo della musica si era stretto attorno a lui e alla sua famiglia, con tantissimi tweet di sostegno da parte di star come Jovanotti, Cristina D'Avena, Fiorella Mannoia e tanti altri.

I Negramaro dal chitarrista in ospedale. «Stamattina lo abbiamo abbracciato»

LA DEDICA DEI BOOMDABASH Intanto continuano gli attestati di vicinanza e incoraggiamento per Lele Spedicato. Ieri sera i Boomdabash, la band salentina protagonista con Loredana Bertè dell'hit dell'estate Non ti dico no, durante il concerto a Copertino in occasione dei festeggiamenti in onore del santo patrono, San Giuseppe da Copertino, hanno dedicato a Spedicato il brano Somebody to Love. «Lo dedichiamo a un nostro fratello musicista che sta passando momenti difficili. Lele: un salentino, un terrone come noi», hanno detto dal palco. Il messaggio è stato accompagnato dal lungo applauso del pubblico.

Su Twitter è #forzaLele, da Jovanotti alla Mannoia, Cristina D'Avena e la Amoroso

Leggi l'articolo completo
su Leggo.it
Outbrain
Deborah, le ultime tragiche parole al papà: «Non lasciarmi, ti voglio bene». Morto per una coltellata all'orecchio
A fuoco autobus con 20 studenti a bordo: terrore in strada
Giampiero Galeazzi si commuove per la telefonata di Mara Venier in diretta a Storie Italiane
Terremoto, forte scossa in Puglia, epicentro a Barletta. Lievi crolli a Trani, evacuati uffici giudiziari e scuole nel Barese
Alessia Macari e Oliver Kragl, lite alla prima notte di nozze: «Lei ha chiamato il 113»