J-Ax e la fine del sodalizio con Fedez. «Tra i motivi, la questione cannabis...», l'indiscrezione su Chi

Con il concerto sold out di San Siro, si sarebbe concluso il sodalizio musicale tra J-Ax e Fedez. Già il titolo scelto per lo show "La finale" avrebbe fatto presagire l'epilogo. Ma finora non sarebbe stato chiaro il motivo di questa decisione. È il settimanale Chi a lanciare un'indiscrezione.

J-Ax e il post commovente per la fine della collaborazione con Fedez

Secondo il giornale diretto da Alfonso Signorini, dietro la clamorosa rottura ci sarebbe una decisione di J-Ax non condivisa da Fedez. Ecco quanto riportato dal settimanale: «Di finale si è trattato perché proprio Fedez ha scelto di concludere questo sodalizio. Uno dei motivi della rottura, rivela Chi, la scelta di J-Ax di diventare testimonial della cannabis “legale” che ha chiamato Maria Salvador. Perché sembra infatti che Fedez non abbia mai condiviso questo tipo di iniziativa».

Fedez e J-Ax si dicono addio?: «Ultimo "tormentone", poi il concerto estivo»

Non è tutto. Gabriele Parpiglia, giornalista di Chi, posta sul suo profilo Instagram l'anticipazione e aggiunge: «Una rottura improvvisa e devastante che, secondo le mie ricerche e secondo me, uno dei due non avrebbe mai desiderato, pensato o immaginato. Parlo di Fedez...». Insomma, amicizia incrinata? Staremo a vedere.

 

Leggi l'articolo completo
su Leggo.it
Outbrain
Gian Marco Centinaio, il ministro al forum di Leggo: «Dopo un anno do 6,5 al governo e 7 a Conte. Roma è in pessime condizioni. Il salario minimo costa troppo. Manovra correttiva? Mai le mani nelle tasche degli italiani»
Carbonizzati in auto, Mimmo il calabrese incastrato dalle telecamere: il video con la tanica di benzina
Maturità 2019, le tracce dei temi della prima prova: Ungaretti con «Risvegli», poi Stajano e Sciascia. Dalla Chiesa e Bartali per l'attualità
Si barrica in un bar e spara: conflitto a fuoco. Colpito alla testa, è grave
«Dì al tuo ragazzo di stare calmo». Cinema America, nuova aggressione a Roma: vittima ex fidanzata del presidente