Andrea Scrosati lascia Sky e passa a Freemantle: nominato Group Chief Operating Officer

Andrea Scrosati di Sky Italia lascia l'azienda. «Sky Italia comunica che alla fine di ottobre Andrea Scrosati lascerà l'azienda per intraprendere una nuova avventura professionale dopo 11 anni di collaborazione con Sky Italia. Nelle prossime settimane verrà invece comunicato il nuovo responsabile della Direzione Programming». Lo comunica una nota dell'azienda.

L'Amministratore Delegato di Sky Italia, Andrea Zappia, ha dichiarato: «Andrea è stato, nei suoi anni trascorsi in Sky, uno degli executive più importanti nella crescita della nostra azienda ed un collega di grandissimo valore. Andrea ha dato un'impronta vincente ai nostri programmi di intrattenimento e cinema e supportato la crescita e la trasformazione di Sky TG24, definendo un mondo di contenuti televisivi solo nostro e, per questo, unico, distintivo e di grande successo. Oggi siamo più attrezzati che mai per offrire ai nostri clienti programmi e innovazione sempre migliori e far crescere la nostra azienda. Andrea lascia un team di grande qualità, che sono sicuro affronterà il futuro con la stessa passione ed energia innovativa che hanno caratterizzato il suo modo di lavorare, e che ha sempre trasmesso a tutte le persone con cui ha collaborato. Sono certo che questa sua eredità continuerà a garantire la forza dei nostri programmi. Vorrei ringraziare personalmente Andrea per quanto ha fatto in Sky. A lui va il mio più caloroso in bocca al lupo, nella certezza che saprà aprire un nuovo capitolo di successo della sua vita professionale».

«La mia esperienza in Sky è stata la più importante della mia carriera - ha dichiarato Andrea Scrosati - È stata anche una straordinaria esperienza personale, nel corso della quale ho avuto la possibilità di sperimentare e assumere dei rischi che nessuna altra Azienda mi avrebbe mai permesso. Per questo voglio ringraziare i vertici aziendali e tutto l'eccezionale team con cui ho avuto la fortuna di lavorare, grazie ai quali nessuna delle cose fatte in questi anni sarebbe stata possibile. Sky oggi è in una condizione molto forte e con davanti a sé straordinarie opportunità che continuerò a seguire con l'attenzione e l'emozione di sempre. Ho deciso però che era giunto il momento di rimettermi in gioco, anche personalmente per coltivare nuove idee in un nuovo progetto professionale ». Andrea Scrosati manterrà il ruolo di Presidente di Vision Distribution, la società di distribuzione cinematografica fondata da Sky.

Andrea Scrosati è passsato a Fremantle, che annuncia oggi la nomina alla posizione di Group Chief Operating Officer. Andrea, attualmente EVP Programming di Sky Italia succederà a Sangeeta Desai, che ha deciso nei mesi scorsi di dimettersi dal ruolo di COO e CEO Emerging Markets dopo oltre cinque anni in quella posizione. Andrea riporterà a Jennifer Mullin, Group CEO di Fremantle. Ad Andrea riporteranno una serie di funzioni di gruppo tra cui Strategy, M&A, Legal e Business Affairs. Inoltre riporteranno ad Andrea le attività di Fremantle in Sud Europa (Italia, Spagna, Francia, Portogallo) quelle in Brasile, Messico, Israele e le attività della scripted label inglese Euston Films. Andrea sarà membro del Fremantle’s global operating board e del comitato investimenti e Chairman delle seguenti aziende di produzione del gruppo: Wildside (Italy), Miso Film (Scandinavia), Abot Hameiri (Israele) e membro del board di Kwai e Fontaram in Francia.

Andrea avrà inoltre la responsabilità di business e operativa sull’esecuzione e lo sviluppo del global scripted plan di Fremantle, occupandosi di verificare e garantire che i progetti di serie che arrivano al greenlight siano adeguatamente finanziati e strutturati, lavorando a stretto contatto con Sarah Doole, Fremantle’s Director of Global Drama, e Jens Richter, CEO, International, durante la fase dello sviluppo, del finanziamento e della pre-produzione. Jennifer Mullin, Group CEO, Fremantle, ha dichiarato: “Non potrei essere più emozionata di accogliere Andrea a Fremantle. La sua profonda conoscenza delle audience, la sua visione globale, il suo coraggio nel prendere quei rischi che fanno la differenza, e il suo acume creativo e commerciale che lo posiziona ai vertici mondiali del settore saranno di inestimabile valore per il nostro ambizioso piano di crescita”. Jennifer ha anche dichiarato: “Voglio anche ringraziare Sangeeta per il suo lavoro durante gli scorsi cinque anni. E’ stata cruciale nel percorso di crescita di Fremantle’s nel segmento delle serieTV più sofisticate, nei nostri investimenti più strategici e per la nostra costante crescita globale, ci mancherà molto.”

Andrea Scrosati, prossimo Group COO di Fremantle, ha dichiarato : “Non c’è mai stato un periodo più straordinario per l’industria globale creativa e dei contenuti., e non vi è dubbio che Fremantle è la realtà che sta guidando questa fase da protagonista: sostenendo e investendo sui migliori talenti in tutto il mondo, innovando e prendendosi i giusti rischi, unendo sempre un focus locale con una visione globale. Ho vissuto undici anni bellissimi a Sky Italia, dove ho potuto realizzare risultati unici grazie ad un team straordinario e un’azienda fantastica, a cui non smetterò mai di essere grato per l’opportunità che mi ha dato di sperimentare. Oggi guardo all’inizio di questa nuova avventura con grande emozione, e non vedo l’ora di lavorare a Fremantle con Jennifer e con i migliori talenti dell’industria globale”. Un manager e un leader creativo riconosciuto da tutta l’industria, Andrea arriva da Sky Italia dove dal 2010 con il ruolo di EVP programming ha commissionato serie tv e show che hanno ottenuto record di audience, ricevuto riconoscimenti internazionali e aiutato a trasformare il posizionamento di Sky nel suo mercato. Andrea è entrato in Sky Italia nel 2007 come Vice President Corporate and Market Communications, tre anni dopo è stato messo a capo di tutti I contenuti non-sportivi incluso il canale principale di intrattenimento SkyUno e il canale free to air TV8. Ha da subito lasciato il segno sulla programmazione di Sky e più in generale nel mercato televisivo italiano commissionando show come Gomorra, venduta in oltre 200 paesi, The Young Pope e Il Miracolo, e portando shows come X Factor e Masterchef per la prima volta su una pay-tv. Recentemente ha co-commissionato la nuova serie di Stefano Sollima Zero Zero Zero, e la serie diretta ed interpretata da George Clooney’s Catch-22. Prima di essere in Sky Italia, Andrea ha fondato la sua agenzia di comunicazione, con altri soci, che in pochi anni si è posizionata ai vertici del suo settore. Parla perfettamente inglese, e nel corso della sua carriera ha lavorato come consulente per diverse aziende e gruppi internazionali. Entrerà in Fremantle nel corso del mese di Novembre e sarà basato presso la sede globale a Londra. Andrea resta anche Presidente di Vision Distribution, la joint venture di distribuzione cinematografica fondata nel 2016 tra Sky Italia e cinque produttori indipendenti italiani tra cui Wildside. 

Leggi l'articolo su Leggo.it
Outbrain
Folgaria, dramma familiare: uomo spara al figlio della compagna e poi si uccide
Mamma infermiera uccide i figlioletti di 7 e 9 anni e si suicida. Ha lasciato due lettere: «Non ce la faccio più»
Migranti, ripescato un corpo di un algerino nel mare della Sardegna, nove i dispersi
Napoli-Salerno, esplosione in galleria: inferno sui binari, cinque feriti. Circolazione sospesa
Papà si sveglia e trova la figlioletta di 4 mesi morta. L'esperto: «Bimbi a rischio se dormono nel lettone»