Adriano Panatta, il cameo nel film La profezia dell'armadillo ispirato al fumetto di Zerocalcare. Guarda il Video

Un attore nato, anche se il suo talento principale è quello di maneggiare una racchetta. Adriano Panatta, ex stella del tennis italiano, è tra i protagonisti, in un cameo, del film La profezia dell'armadillo, prodotto da Domenico Procacci e ispirato all'omonimo fumetto di esordio di Zerocalcare. Un video esilarante, che sta spopolando in rete. 

Generazione Armadillo, i trentenni di Zerocalcare

La profezia dell'armadillo di Zerocalcare diventa un film con un cast di stelle e giovani talenti

Come tutti i fan del fumettista romano sanno, prima del successo Zerocalcare, al secolo Michele Rech, aveva svolto diversi lavori. Tra questi, c'era anche quello di sottoporre a indagini e questionari i passeggeri dell'aeroporto di Fiumicino. In una scena, compare anche Adriano Panatta, che interpreta se stesso: Simone Liberati, nel ruolo di Zerocalcare, non solo non riconosce l'ex campione di tennis, pensando solo all'omonimia con un anziano e nevrotico vicino di casa, ma mette in sequenza una serie di gaffe clamorose.

«Sai qual è il problema di voi giovani? Non vi divertite, non volete sognare, pensate solo a portare a casa il risultato» - recita un convincente Panatta - «Avete perso il senso del bel gioco, dell'armonia, fate dei colpi brutti e senza senso. Ma tu non puoi capì, perché non te ne vai? Ricorda: armonia, il rumore, la musica...».

Leggi l'articolo su Leggo.it
Outbrain
Influenza, è allarme: 3 milioni di italiani a letto, tra dicembre e gennaio il picco di contagi
Grande Fratello Vip 2018 chiude prima. Chiusura anticipata, la decisione Mediaset sull'ultima puntata
Terremoto, scossa 4.2 in Emilia: epicentro a Santarcangelo di Romagna. L'esperto: «Ci saranno sicuramente repliche»
F3 choc, il peggior incidente di sempre: Sophia Floersch si schianta. Video «Sto bene», ma ha una frattura spinale
«Mamma ho mal di testa, faccio un pisolino», Jessica muore a 9 anni per un'emorragia cerebrale