'Human', l'Eneide moderna che racconta il dramma dei migranti al Teatro Argentina

Marco Baliani e Lella Costa, sono autori e interpreti, (lui anche regista), di Human, progetto teatrale ispirato all’Eneide e al mito di Ero e Leandro, per affrontare l’antico tema dell’immigrazione, non nel suo stretto significato quanto nelle contraddizioni che da esso ne scaturiscono, indagando sulla dicotomia presente nei concetti di umano e disumano.

Human Lella Costa «È il canto del nostro smarrimento. Racconta delle storie e insieme l’inadeguatezza comune rispetto al tema dell’immigrazione mal gestito da politica e istituzioni». Marco Baliani «L’Europa non è stata capace di affrontare il problema e, il paradosso è che i cittadini sono molto più avanti della politica».

L’obiettivo MB «Spiazzare il pubblico, farlo interrogare sull’argomento senza la presunzione di avanzare soluzioni». Il suo intervento LC «Cito i versi di Ero e Leandro e fra questi una frase attualissima: errante e infido è sempre lo straniero. Noi ci portiamo da sempre questo retaggio: l’immigrato visto come inaffidabile».

Sul palco MB «Un lavoro collettivo, con un gruppo di giovani, le scenografie e i costumi Antonio Marras e le musiche di Paolo Fresu».

L’ironia LC «È presente, perche, citando Shakespeare, anche le tragedie devono concede il sollievo del sorriso».

Il caso Ong LC «Sarebbe stato più corretto portare a termine l’indagine e solo dopo fare nomi e cognomi di quanti hanno lucrato, evitando che il caso investisse tutte le Ong senza distinzioni».
MB «Una delle tante boutade per allontanare il tema profughi. Tutto può essere; ma non mi sembra il caso di fare di tutta l’erba un fascio».

Leggi l'articolo completo
su Leggo.it
Outbrain
Gian Marco Centinaio, il ministro al forum di Leggo: «Dopo un anno do 6,5 al governo e 7 a Conte. Roma è in pessime condizioni. Il salario minimo costa troppo. Manovra correttiva? Mai le mani nelle tasche degli italiani»
Carbonizzati in auto, Mimmo il calabrese incastrato dalle telecamere: il video con la tanica di benzina
Maturità 2019, le tracce dei temi della prima prova: Ungaretti con «Risvegli», poi Stajano e Sciascia. Dalla Chiesa e Bartali per l'attualità
Si barrica in un bar e spara: conflitto a fuoco. Colpito alla testa, è grave
«Dì al tuo ragazzo di stare calmo». Cinema America, nuova aggressione a Roma: vittima ex fidanzata del presidente