Ecco il nuovo apparecchio per non russare la notte

Come spiega il Dottor Alessandro D’Agnese, medico chirurgo odontoiatra, gli studi dimostrano che il 40% della popolazione dei paesi industrializzati russa. Durante il sonno, i muscoli di collo e faringe si rilassano, stringendo le vie aeree superiori, il flusso di aria vi transita ad una velocità aumentata, facendo vibrare alcune parti nella zona faringea, il rumore prodotto è il russare.

A partire sa un certo grado, il russare genera apnea nel sonno. Si tratta di una disfunzione grave che può essere causa, oltre che di sonnolenza diurna, anche di una serie di malattie sistemiche, quali ipertensione, aritmie, aumentato rischio di infarto cardiaco e ictus cerebrale, aumento dei livelli nel sangue di colesterolo e trigliceridi, sindromi ansioso-depressive. Il nuovo apparecchio Silensor-sl, che lo studio D’Agnese ha presentato con successo sulla piazza romana, quale centro specializzato delle malattie del sonno è costituito da un bite trasparente per l’arcata dentaria superiore ed uno per quella inferiore, permette alla mandibola, a mezzo di due connettori, di mantenere la corretta posizione ed evitando il restringimento delle vie respiratorie. Le indagini cliniche hanno dimostrato che questa interiorizzazione mandibolare riduce quasi completamente il russare e aiuta quindi a ridurre notevolmente l’indice di apnea.

Leggi l'articolo completo
su Leggo.it
Roma, mezzo dell'Ama investe e uccide un uomo sulle strisce pedonali. L'autista è indagato per omicidio stradale
Bankitalia, il Governatore Ignazio Visco sul gender gap: «L'Italia cresce con più donne al lavoro»
Bimbo di due anni investito sulle strisce pedonali: fermata una ragazza di 22 anni. «Ho avuto paura». Il piccolo è gravissimo
Nadia Toffa e il tributo delle Iene, Ilary Blasi: «Ecco perché non ero in studio»
Morta mamma Jolanda. Il dolore di Al Bano alla camera ardente. Il nipote Yari: «Vivi nel mio cuore»