Di Maio: «Taranto non ha musei degni della Magna Grecia». E la direttrice del MarTa gli invia un tweet

Luigi Di Maio fa infuriare la direttrice del museo archeologico di Taranto. Il pomo della discordia sarebbe stata una dichiarazione che il vicepremier ha rilasciato a Cartabianca, programmma televisivo di Rai 3. «Taranto non ha musei degni della Magna Grecia», ha affermato Di Maio. Una frase che non è piaciuta a Eva Degl'Innocenti, direttrice del MarTa, il museo archeologico di Taranto, che ha immediatamente replicato con un tweet apparso sull'account ufficiale del museo. 
 
«Egregio ministro Luigi Di Maio — ha twittato la direttrice — sarei molto onorata di poterla accogliere nel museo archeologico più importante della Magna Grecia, che ha sede proprio a Taranto, uno dei musei archeologici più importanti al mondo». Il capoluogo ionico custodisce nel suo museo archeologico alcuni dei più importanti reperti della Magna Grecia, esposti in passato anche a New York e all'Expo di Milano. Vedremo se Di Maio accetterà l'invito della direttrice del museo per poterli ammirare in prima persona. 

Leggi l'articolo su Leggo.it
Outbrain
Morto Stan Lee, papà dei supereroi Marvel. Inventò Spider Man, X-Men e i Fantastici 4
Salvini difende gli arbitri: «In Milan-Juve un vaffa ci può stare. Nei campi di periferia 300 direttori di gara sono finiti all'ospedale»
La laurea, il master e poi il “mal di vivere”: si uccide a 31 anni, trovata dai genitori
Sesso sulla panchina davanti a tutti: amanti focosi arrestati. Lui ha 29 anni, lei 23
Grande Fratello Vip 2018, diretta decima puntata: le Donatella contro Cecchi Paone «fatti un bagno di umilità»