Inps, Boeri: "Chiudere fuori gli immigrati ci costerebbe 38 miliardi"

La chiusura delle frontiere ai cittadini extracomunitari fino al 2040 potrebbe costare alle casse dell'Inps 38 miliardi. È quanto emerge da una simulazione presentata oggi dal presidente Inps, Tito Boeri, secondo il quale con la chiusura delle frontiere agli immigrati fino al 2040 avremmo 73 miliardi in meno di entrate contributive e 35 miliardi in meno di prestazioni sociali destinate agli immigrati «con un saldo netto negativo di 38 miliardi». Insomma, dice Boeri, «una manovrina in più da fare ogni anno per tenere i contri sotto controllo».   Leggi l'articolo su Leggo.it
Outbrain
Auto in fuga dalla polizia, schianto contro Tir: quattro morti e due feriti
Francesco Pio, 15 anni, scomparso da 72 ore. La mamma disperata
Bambino nel pozzo, arrivano i soccorritori svedesi che salvarono 33 minatori cileni
Estrazioni Lotto, Superenalotto e 10eLotto di giovedì 17 gennaio 2019: i numeri vincenti
Ubriaco e molesto a bordo: passeggeri lo legano a terra per tutto il volo