Inps, Boeri: "Chiudere fuori gli immigrati ci costerebbe 38 miliardi"

La chiusura delle frontiere ai cittadini extracomunitari fino al 2040 potrebbe costare alle casse dell'Inps 38 miliardi. È quanto emerge da una simulazione presentata oggi dal presidente Inps, Tito Boeri, secondo il quale con la chiusura delle frontiere agli immigrati fino al 2040 avremmo 73 miliardi in meno di entrate contributive e 35 miliardi in meno di prestazioni sociali destinate agli immigrati «con un saldo netto negativo di 38 miliardi». Insomma, dice Boeri, «una manovrina in più da fare ogni anno per tenere i contri sotto controllo».  

Leggi l'articolo su Leggo.it
Outbrain
Lory del Santo choc a Verissimo: «Mio figlio Loren si è tolto la vita». E prende una decisione incredibile
Negramaro, come sta Lele Spedicato: ecco cosa dicono i medici. Dai Boomdabash la commovente dedica dal palco
Codice Lilla nei Pronto soccorso, ma in Italia nessuno lo conosce: ecco che cos'è
Di Maio vola in Cina in Economy: «Avevo il biglietto di Business? No, ecco la prova»
Fedez torna a casa "ubriaco", Chiara Ferragni lo prende a schiaffi