CR-V, un'Honda irresistibile. Arriva la 5^ generazione del Suv più venduto al mondo: ora anche a 7 posti

KITZBÜHEL - Il Suv più venduto al mondo guadagna due sedili. La pietra filosofale di Honda è la trasformazione di un passo maggiorato di 3 centimetri in due posti aggiuntivi. Non roba da alchimisti come un tempo, ma da ingegneri del Terzo Millennio. Che per la prima volta sono riusciti a presentare una CR-V con tre file di sedili mantenendo inalterata la lunghezza esterna, che resta di 4,605 metri. Le novità della quinta generazione del best seller nipponico non si esauriscono qui. Con il 2019 sarà disponibile anche la prima variante ibrida, peraltro solo a cinque posti, che beneficerà della tecnologia intelligent Multi Mode Drive (i-MMD). Il costruttore non ha rivelato dettagli tecnici circa questa soluzione, ma il propulsore di riferimento dovrebbe essere il benzina da 2.0 abbinato a due unità elettriche. Con questa opzione anche Honda si congeda dal diesel, che verrà commercializzato ancora solo in una manciata di paesi al mondo, e punta sull’elettrificazione. Entro la fine del 2019 verrà lanciata la prima auto a zero emissioni, la versione di serie dell’Urban EV concept esibita all’ultimo Salone di Francoforte e prima del 2025 Honda assicura che due terzi delle proprie vetture avranno un propulsore a zero emissioni.
 

Con la nuova unità V-tec ad iniezione diretta, Honda manda in pensione il 2.0 litri da 155 cavalli. Il millecinque è offerto con 173 cavalli e 220 Nm di coppia con il cambio manuale a sei rapporti (anche a trazione anteriore) e con 193 con la trasmissione Cvt a quattro ruote motrici. I consumi dichiarati oscillano tra i 6,3 l/100 km ed i 7,1, inclusi i 6,6 della variante All Wheel Drive con cambio manuale. L’unità più potente è brillante e soddisfa pienamente anche ai regimi più bassi. Con la sua altezza da terra maggiorata (3,5 centimetri in più rispetto a prima e fino ai 20 della variante 4x4, uno in più rispetto a quella a trazione anteriore), il Suv si presta anche ad escursioni in fuoristrada. Dove si lascia apprezzare anche la distribuzione della spinta fino al 60% sull’asse posteriore.

D’estate, in Austria, a due passi dalla rinomata località turistica di Kitzbühel, questo è praticamente il solo divertimento concesso. Perché il traffico è intenso, i limiti estesi ed i controlli puntuali.
Alleggerito nel peso (il 3% in meno), il CR-V offre spazi generosi grazie al passo. La seconda fila di sedili scorre fino a 15 centimetri, mentre per accedere alla terza (tra l’altro con una portiera la cui apertura dispone di 6° in più) bastano due semplici gesti. I posti aggiuntivi sono estremamente confortevoli in larghezza. La capacità del bagagliaio è compresa fra i 150 (sette posti) ed i 561 litri. Abbattendo tutti i divani posteriori si ottiene un piano da 180 centimetri di lunghezza. Honda definisce il proprio rinnovato Suv come il «veicolo più efficiente della categoria».

Tra le varie soluzioni adottate, gli ingegneri hanno optato per l’Active Shutter Grill, la griglia mobile che incrementa le prestazioni aerodinamiche, e montato particolari rivestimenti sotto il pavimento per migliorare il flusso dell’aria.
Fedele al motto «sicurezza per tutti», il costruttore offre di serie il pacchetto Honda Sensing che in Europa include anche il riconoscimento della segnaletica stradale, una versione evoluta del cruise control adattativo e l’assistente intelligente della velocità.

Il costruttore ha ridotto di un centimetro l’ingombro dei montanti anteriori e diminuito e di sei l’area sopra il cofano non visibile al conducente, portando nel contempo al 36% la quota di utilizzo di acciai ad alta resistenza per aumentare la rigidità del veicolo e contribuire ad una efficace distribuzione della forza in caso di incidente. Non ha nascosto che l’obiettivo è quello di confermare le cinque stelle EuroNcap già ottenute nel 2013 dalla precedente generazione.

La percezione è quella di un’auto stabile, sicura, con una frenata rassicurante. Sul fronte della connettività ci sono l’integrazione con i sistemi Apple CarPlay e Android Auto. Per la prima volta CR-V dispone del portellone posteriore a comando elettronico con la funzione per programmare l’altezza dell’apertura: una soluzione interessante per chi deve fare i conti con spazi angusti. In Italia, la quinta generazione del Suv più venduto al mondo debutta il 20 e 21 ottobre con un “porte aperte” dedicato. Il listino non è ancora stato ufficializzato, ma sarà compreso tra i 29.000 dell’allestimento Comfort a trazione anteriore ed i 42.000 euro del top di gamma (Executive 4Wd con cerchi da 19 pollici, head-up display e molto altro).

Leggi l'articolo su Leggo.it
Outbrain
Fa il cardiologo e muore per un infarto: Marco stroncato mentre fa jogging al parco
Fabrizio Corona a Verissimo: «Silvia Provvedi ha rischiato di uccidermi, Nina Moric è ancora innamorata di me»
Muore in un incidente in tangenziale 5 giorni dopo l'amico, su Fb aveva scritto: «Morte bastarda, vieni a prendermi»
Estrazioni di Lotto e Superenalotto di sabato 22 settembre 2018. Nessun "6", il jackpot sale a 42,7 milioni
Fedez e la foto con Gigi Hadid, Chiara Ferragni fa una clamorosa gaffe Video