Pesaro, vietato fumare sulla battigia e in mare dal 15 luglio

GUARDA IL VIDEO

 Vietato fumare sulla battigia in spiaggia e in acqua a Pesaro: l’ordinanza per la spiaggia smoking free è diventata realtà dopo le anticipazioni di un paio di settimane fa.

Sarà attiva a partire dal 15 luglio, come ha comunicato ieri il sindaco Matteo Ricci: «Grazie a un’iniziativa sacrosanta della neo assessore Heidi Morotti, dal 15 luglio anche a Pesaro non si potrà fumare in riva al mare e in acqua. Abbiamo così dato tempo per installare cartelli e allestire con posaceneri gli ombrelloni lontani dalla battigia. L’obiettivo è ridurre una delle cause peggiori di sporcizia delle spiagge e di inquinamento del mare. Il prossimo step riguarderà la plastica monouso». Aggiunge l’assessore Heidi Morotti: «Il divieto includerà la battigia e i 200 metri d’acqua prospicienti la riva. Si tratta di una battaglia importante, che vogliamo portare avanti con determinazione perché riguarda temi fondamentali come la salute, l’ambiente e il decoro. Le sanzioni amministrative andranno da 25 a 500 euro».

Leggi l'articolo completo
su Leggo.it
Outbrain
Giovanni, Leo, Eleonora ​e Riccardo: in 5mila allo stadio per l'addio ai ragazzi morti a Jesolo. Le lacrime di sorelle e amici
Roma, sulla Colombo arriva il super-autovelox: da agosto sarà installato Caesar
Massacra la moglie a coltellate nel sonno, poi telefona al figlio: «Vieni, ho ucciso tua madre»
Bimba in coma a 5 anni, medici vogliono staccare la spina. I genitori: «Portatela in Italia», sì del Gaslini
Salvini attacca: «M5S e Pd alleati». Di Maio: «Vuoi coprire il caso Russia»