Trapianto di faccia, intervento fallito: nuova operazione di cinque ore nella notte

Nuovo intervento e possibile lieto fine per la paziente sottoposta a trapianto di faccia, lo scorso sabato all'ospedale Sant'Andrea di Roma, la prima in Italia. Alla paziente, nel corso di 5 ore di operazione, sono stati impiantati i suoi stessi tessuti: secondo il primo bollettino di oggi dell'ospedale romano (il prossimo è previsto per questo pomeriggio intorno alle 18.30), la donna è «in condizioni discrete».

Roma, primo trapianto di faccia al Sant'Andrea: «Sospetto rigetto per la paziente»

​La paziente è tornata in isolamento in Terapia intensiva, «attualmente è vigile e le sue condizioni generali sono discrete. Al momento il lembo è perfettamente vascolarizzato; gli esami e le valutazioni effettuate depongono per un decorso regolare», recita il bollettino dell'ospedale. 

Uno dei medici dell'equipe è un precario che guadagna 2 mila euro lordi al mese

«Come previsto dal protocollo e in attesa del nuovo trapianto, la paziente è stata sottoposta a intervento di ricostruzione temporanea con trasferimento microchirurgico di tessuti autologhi (muscoli gran dorsale e serrato anteriore più innesto di cute della coscia); l'intervento è proseguito, senza alcuna difficoltà, dalle ore 21 del 24 settembre alle ore 2.00 del 25 settembre», fanno sapere i medici. 

Trapianto di faccia, com'è oggi il volto della più giovane paziente mai operata

Leggi l'articolo completo
su Leggo.it
Outbrain
Fabrizio Corona e la foto col figlio Carlos, pioggia di insulti. Furia Nina Moric: «Peggio delle bestie»
Meghan Markle trema, al cinema il film che la mette in imbarazzo: ecco di cosa parla
Manuel Bortuzzo lascia l'ospedale: «Sto sempre meglio, inizia l'allenamento». Ora la riabilitazione
Donna di 55 anni muore in ospedale, i parenti picchiano medici e infermieri
Sorpresa in chiesa: il parroco fa cantare "Soldi" di Mahmood prima della Messa