Scuola, a settembre mascherina obbligatoria in classe: aule all'aperto, lunch box e gel, le nuove regole

GUARDA IL VIDEO

Mascherina sul volto anche in classe, dalla scuola elementare alle superiori. Non si userà alla materna, durante l’interrogazione, in palestra e a mensa. E con 37.5 di febbre si sta a casa. E’ questa la scuola del futuro, in base alle indicazioni che arrivano dal comitato tecnico scientifico per la riapertura a settembre: gel igienizzante all’ingresso, per tutti, e il distanziamento di un metro è il minimo da mantenere in classe, mentre in palestra si arriva a due metri.

SCARICA QUI IL DOCUMENTO PDF

Sud Italia salvo grazie allo scudo genetico: la clamorosa scoperta degli esperti
 
AULE ALL'APERTO
Le scuole potranno sfruttare tutti gli spazi a disposizione, anche chiedendo ai Comuni nuove aree alternative anche all’aperto, perché l’obiettivo è far tornare tutti in presenza. Il distanziamento è obbligatorio anche in entrata e in uscita, con gruppi che si avvicenderanno in orari diversi, e a mensa: se lo spazio non c’è la scuola adotterà il lunch box e il bambino mangia in classe.

Leggi l'articolo completo
su Leggo.it
Covid e maltempo, a giugno presenze a picco sui litorali. Gli albergatori: «Ridateci i turisti stranieri»
Coronavirus, 25 morti e 187 nuovi positivi (109 in Lombardia). Nessun paziente in terapia intensiva in 11 regioni
Coronavirus, effetti devastanti sul cervello: il racconto choc del prof vivo per miracolo dopo l'infezione
Mascherine, quali usare con il caldo. L'infettivologo Bassetti: «Ecco le migliori da indossare e quelle da evitare»
William e Kate, il metodo "Chat Sofa" per educare i 3 figli: cosa fanno contro i capricci