Roma, due passeggeri viaggiano "attaccati" al bus: la scena che indigna in pieno centro

Due immigrati si «attaccano» al bus: niente soldi per il biglietto o paura del Covid?

Quando si dice ‘attaccarsi al tram’, nel vero senso della parola. Accade a Roma, dove due uomini sono stati fotografati da un passante mentre viaggiano a bordo di un autobus dell’Atac: ma non dentro l’autobus, bensì in piedi sul paraurti posteriore, una scena che sembrava ripresa da un film d’azione. È successo intorno alle 11 di questa mattina in via di Porta Maggiore.

 

 

Il motivo? Non è chiaro. Ma ciò che è chiaro è il degrado crescente nella Capitale: probabilmente - ma è solo un’ipotesi - i due non avevano il biglietto e in questo modo hanno pensato bene di evitare la possibilità di essere fermati e multati da eventuali controllori (raro incontrarne uno, in realtà). O in alternativa i due non volevano infilarsi nella calca dei passeggeri dell’autobus - per via del coronavirus - e potrebbero aver optato per una personale interpretazione del distanziamento sociale. 

Leggi l'articolo completo
su Leggo.it
Nubifragi e vento a 140 all'ora in Toscana: morti un uomo e una donna a Lucca e Carrara travolti dagli alberi
Gallipoli, maxi rissa a colpi di bottiglie: e un giovane rischia di essere investito da un Suv VIDEO
Vincono 500mila euro alle slot, dieci anni dopo la doccia fredda: «Devono restituirli». Ecco perché
Estrazioni Lotto, 10eLotto e Superenalotto di oggi giovedì 18 agosto 2022: numeri vincenti e quote
Adriana Volpe-Sonia Bruganelli, botta e risposta: «C’è chi va avanti per meritocrazia e chi...». La stoccata della moglie di Bonolis