Patente ritirata a chi parla al cellulare, la proposta: è la principale causa di incidenti stradali

GUARDA IL VIDEO

Ritirare la patente a chi usa il cellulare alla guida: questa la novità che potrebbe essere introdotta nel nuovo Codice della Strada.
La principale causa degli incidenti stradali «è la distrazione e l'uso improprio di smartphone e altri dispositivi è la prima causa di distrazione. Una modifica normativa che consenta il ritiro della patente alla prima violazione va incontro all'esigenza di essere più efficaci nel contrasto a questo comportamento pericolosissimo».

Lo ha detto Santo Puccia, primo dirigente della Polizia stradale, in audizione alla commissione Trasporti della Camera. Oggi la sospensione della patente c'è solo in caso di recidiva e «ciò si è mostrato poco efficace in termini di deterrenza».

Leggi l'articolo completo
su Leggo.it
Outbrain
Ragazza violentata nella stazione Circumvesuviana, torna libero uno dei tre fermati
Stefano Iacobone, morto a 31 anni l'ex campione di nuoto. Fatale un colpo di sonno
Mattarella a Xi: «Più cooperazione Via della Seta strada a doppio senso»
Estrazioni Lotto, Superenalotto e 10eLotto di giovedì 21 marzo 2019
Million Day, diretta estrazione di oggi venerdì 22 marzo 2019