Marotta, Daniela muore nel sonno a 37 anni, scoperta dalla mamma

Suona la sveglia e suona ancora, ma perché Daniela non la blocca? «Coraggio, è ora di svegliarsi», avrà detto sua madre per scuoterla dal sonno. Non era sonno, però. Il corpo di Daniela Leporoni, 37 anni, impiegata del Consorzio provinciale Croce Rossa, era disteso senza vita sul letto, nella casa in via Lombardia a Marotta, e il destino ha voluto – raccontano amici e conoscenti della giovane donna – che fosse proprio sua mamma a fare quella scoperta agghiacciante, ieri mattina. La chiamata al centralino del servizio 118 risale a poco prima delle 8, ma è assai probabile che Daniela fosse deceduta almeno da un’ora. Con ogni probabilità una morte naturale, che ha colto nel sonno la giovane donna. E’ stata disposta un’autopsia per accertare la causa della morte.

Leggi l'articolo su Leggo.it
Outbrain
Mamma infermiera uccide i figli di 7 e 9 anni con un'iniezione letale e si suicida Ha lasciato due lettere
Esplosione in galleria: inferno sui binari, cinque feriti
Gessica Notaro sfregiata con l'acido, Tavares condannato a 15 anni. Sarà espluso dopo il carcere: «Ma quando esce starò attenta»
Estrazioni Lotto, Superenalotto e 10eLotto di oggi, giovedì 15 novembre 2018: i numeri estratti
Finanziere uccide la moglie e la cognata in cartoleria, poi si suicida