L'amatriciana candidata a patrimonio dell'Unesco: l'annuncio del ministro Martina

«È nostra intenzione candidare la tradizione amatriciana a patrimonio Unesco nell'ambito degli obiettivi del 2018, anno che come governo abbiamo voluto dedicare al cibo italiano». Lo ha annunciato il ministro delle Politiche Agricole Maurizio Martina presente all'inaugurazione del Polo della Ristorazione di Amatrice.

«Oggi ha detto il ministro Martina - era importante essere ad Amatrice, per dire innanzitutto grazie ai tanti cittadini che hanno contribuito e per continuare a dare una mano a costruire passo dopo passo il futuro di queste comunità e di queste terre straordinarie». «Abbiamo completato i pagamenti degli aiuti diretti straordinari aggiuntivi per oltre 3800 agricoltori e allevatori delle terre colpite, per un impegno totale di 28 milioni di euro. Nel contempo - ha aggiunto - stiamo seguendo il progetto del riconoscimento dell' amatriciana come specialità tradizionale garantita (Stg) e oggi possiamo anche informare che è nostra intenzione candidare la tradizione amatriciana a patrimonio Unesco nell'ambito degli obiettivi del 2018, anno che come governo abbiamo voluto dedicare al cibo italiano».

Leggi l'articolo completo
su Leggo.it
Outbrain
Meghan Markle mani bucate: «Per il baby shower a New York speso mezzo milione di dollari»
Nutella, Ferrero sospende la produzione: «Anomalie nel livello di qualità»
Formigoni, confermata la condanna dalla Cassazione: 5 anni e sei mesi, andrà in carcere
Estrazioni Lotto, Superenalotto e 10eLotto di giovedì 21 febbraio. Nessun 6 né 5+, jackpot a 109,8 milioni
Million Day, diretta estrazione di giovedì 21 febbraio 2019: tutti i numeri vincenti