Corto circuito e incendio in casa nella notte: morti madre e figlio, trovati a terra abbracciati

PADOVA - Questa notte alle 2:30 pauroso e tragico incendio in una casa singola di due piani a Conselve in via Padova.
 

A provocare il rogo, divampato al piano terra, è stato un corto circuito.  La casa è stata invasa dal fumo e sono deceduti le due persone che dormivano all'interno:  un uomo di 45 anni e l'anziana madre.

Lui, A. V., era disabile, ma ha tentato in tutti i modi di salvare la madre: i soccorritori hanno trovato i loro corpi abbracciati.   I vicini hanno sentito le urla e i lamenti nella notte ed hanno dato subito l'allarme. La donna anziana è morta subito e il figlio, invece di provare a mettersi in salvo, si è steso al fianco  tenendola stretta ed è morto dopo poco a sua volta intossicato

Leggi l'articolo su Leggo.it
Outbrain
Sopravvissuto all'attacco alle Torri Gemelle, muore a 41 anni nell'attentato terroristico a Nairobi
Ragazzo di 20 anni muore di meningite a due giorni dal dramma di Federico Galluccio
Ragazzo di 16 anni precipita dal balcone della nave da crociera e muore: «Si è schiantato sul molo»
Giorgia Palmas incinta? Ecco le foto col pancino sospetto mentre passeggia con Filippo Magnini
Ilary Blasi lascia Mediaset? «Ai ferri corti, duro aut-aut per il Grande Fratello»