In vendita a Perugia la casa del delitto di Meredith Kercher: ecco quanto costa e la descrizione dell'immobile

Spunta l'annuncio. Undici anni dopo la casa del delitto di Meredith Kercher è in vendita. A Perugia il 1 novembre del 2007 la studentessa inglese in erasmus venne uccisa nella casa che condivideva con altri studenti. Una «villa in campagna in pieno centro storico» viene descritta sul sito dell'agenzia Mediaimmobiliare che cura le trattative. Indicandone anche il prezzo, 295 mila euro.

Amanda Knox sta tornando in Italia: «Mi danno della puttana, sarà traumatico»​

«Rudy Guede può chiedere la semilibertà»: ecco quando può uscire dal carcere

La casa è stata completamente rinnovata dall'attuale proprietaria ed è all'interno completamente diversa da come era quando venne compiuto il delitto di Meredith. Sistemato anche l'esterno che 11 anni fa finì nelle immagini e nelle foto che fecero il giro del mondo. Dissequestrata nell'ottobre del 2009 venne ceduta dalla titolare storica nel giugno del 2015 all'attuale che ora l'ha messa in vendita.
 
Amanda Knox: "Mi manca Meredith, mi restano insulti, minacce e galera"

Sempre nel sito dell'agenzia immobiliare si sottolinea che la «villa singola» fu «completamente ristrutturata nel 2017 sia dal punto di vista sismico che strutturale» ed è «immersa in giardino privato di circa quattro ettari». «L'immobile - prosegue l'Agenzia nell'annuncio - si sviluppa su due livelli fuori terra: ampia zona giorno con cucina abitabile e arredi su misura, due bagni, due camere e meraviglioso terrazzo panoramico al primo livello, due ampie camere, bagno e disimpegno al secondo livello. Completa la proprietà annesso da ristrutturare con cubatura recuperabile di ca 70 mq. Possibilità di divisione in due unità abitative con ingressi separati».

La vicenda giudiziaria legata all'omicidio di Meredith Kercher è chiusa ormai da diverso tempo. È stato infatti condannato definitivamente a 16 anni di reclusione Rudy Guede, rinchiuso nel carcere di Viterbo e ammesso al lavoro esterno. Per lui il fine pena è previsto nel 2022 ma già entro quest'anno potrebbe chiedere la semilibertà. Assolti in maniera definitiva dalla Cassazione, invece, Raffaele Sollecito e Amanda Knox che si sono sempre proclamati estranei a quanto successo.
 

Leggi l'articolo completo
su Leggo.it
Outbrain
Mamma e figlia di 18 anni morte in un incidente. Camilla scriveva: «Difficile tener testa a Donne che la testa la usano»
Roma, ritrovata testa di una divinità durante gli scavi, Raggi: «È una meraviglia»
Lione, esplosione in centro: pacco bomba con chiodi e bulloni. Ci sono 13 feriti, Macron: «Un attacco». Caccia a un uomo in bici
Vannini, nuovi elementi scagionano Ciontoli: «È stato suo figlio». Ma è scontro tra testimoni
Ballando con le Stelle e la lite tra Stefano Oradei e Veera Kinnunen per Dani Osvaldo: il ballerino risponde così