Chiude il bar ma dimentica la porta aperta. La mattina dopo trova una «sorpresa» sul bancone

La titolare del bar ha voluto raccontare la sua storia: "Un gesto di onestà che dimostra che esistono ragazzi bravissimi e che fa bene al cuore. Offrirò loro un aperitivo"

Chiude il bar ma dimentica la porta aperta. La mattina la sorpresa: «Abbiamo preso due birre, ecco qui i soldi»

Anca Nicoleta Scolareanu, giovane romena titolare del bar Belvedere in piazza Angeletti di Sant'Angelo a Pontano (provincia di Macerata), come ogni sera ha chiuso il suo locale, ma ha dimenticato di chiudere la porta. E al suo rientro, il mattino seguente, ha fatto una curiosa scoperta. Il biglietto sul bancone recitava: «Abbiamo preso due Peroni, ecco qui i soldi». All'interno del suo bar sono entrati, non dei ladri, ma dei clienti che hanno sfruttato l'occasione, ma senza approfittarsene per non pagare. 

Piero Angela e l'amore per la famiglia: non disse mai «ti amo» alla moglie. E il figlio Alberto lo chiamava per nome

L'onestà dei ragazzi

Quello compiuto da tre ragazzi, che è stato ripreso anche dalle telecamere di videosorveglianza, è un gesto di estrema onestà di quelli che fanno bene al cuore. È l’altra faccia della medaglia di una generazione che spesso finisce sotto i riflettori per tristi fatti di cronaca. Ed è per questo che la titolare del bar ha voluto raccontare la sua storia. Per dimostrare come un piccolo gesto possa far sperare in un futuro migliore. 

Ilary Blasi, chi è Cristiano Iovino: il sexy personal trainer che «le ha fatto perdere la testa»

«Una cosa unica»

«Dire che sono sorpresa per quello che è accaduto è poco - racconta al Corriere Adriatico la titolare del bar - perché una cosa del genere credo sia unica. Nei giorni in cui i tragici fatti accaduti in sequenza a Civitanova hanno gettato la nostra provincia nel dramma, quello che è accaduto a me va in netta controtendenza e regala speranza per un mondo migliore per tutti noi. Venerdì notte mi ero dimenticata di chiudere la porta del bar e sabato mattina la mia collega ha ritrovato il biglietto».

Greta muore a due anni per una malattia: i genitori avevano perso un altro figlio nello stesso modo

«Presa dalla curiosità di capire chi fosse stato, ho visto le immagini delle telecamere di sicurezza del locale. Si nota che intorno alle 4.30, tre ragazzi sono entrati nel bar e si sono diretti verso il frigo, hanno preso le birre e poi hanno lasciato accanto alla cassa i tre euro della consumazione con tanto di biglietto su cui c’era scritto 'Abbiamo preso due Peroni, ecco qui i soldi'. Da quello che si nota nel video sono addirittura usciti dal locale per prendere i soldi in macchina e poi sono rientrati. Questo gesto di onestà dimostra che ci sono anche ragazzi bravissimi. Non era affatto scontato: potevano andarsene senza pagare o danneggiare il locale. È stato soprattutto un segno di rispetto per il mio lavoro». Anca Nicoleta Scolareanu ha anche lanciato un appello affinché i tre clienti notturni si facciano vivi: «Offrirò loro un aperitivo» ha concluso.

Leggi l'articolo completo
su Leggo.it
Nord Stream, la Svezia smentisce Gazprom: «La fuga di gas non si è fermata, è più forte di prima»
La Russia sta perdendo la guerra? L'analista: «Putin scaricato dalle élite, ridurrà tutti in cenere pur di vincere»
La giornalista russa 'no-war' è in fuga: Marina Ovsyannikova è scappata con la figlia di 11 anni
Gianluca Vacchi e i domestici vessati, la ex conferma tutto: «Quando non obbedivano aveva attacchi d'ira»
Fedez torna in ospedale per un controllo: «Non amo le risonanze, mandate good vibes»