Cadice, arrestati quattro studenti italiani per rissa. Un ragazzo spagnolo in pericolo di vita: preso a calci in testa - VIDEO CHOC

Una violenta rissa a Cadice in Spagna. E un video choc che mostra il momento in cui un ragazzo caduto a terra viene preso a calci in faccia. E ora rischia la vita. La polizia di Cadice ha arrestato quattro italiani come presunti responsabili di una rissa, iniziata in una zona della movida e culminata nel pestaggio di un giovane spagnolo, ora ricoverato in gravi condizioni. Lo riferisce il Diario de Cadiz, che pubblica anche un video choc dell'aggressione, in cui si vede il ragazzo cadere a terra per un pugno al volto e ricevere quindi un violento calcio in testa, che lo lascia incosciente, tra le urla degli amici. Al momento non sono note le cause che hanno scatenato la rissa.

I quattro italiani, studenti in Erasmus secondo la stampa locale, sono stati tutti trasferiti alla stazione della polizia nazionale di San Fernando, da dove saranno portati in tribunale. La rissa è scoppiata questa mattina intorno alle 6:50. Il giovane ferito è sedato nell'ospedale di Puerta del Mar, in attesa di conoscere l'entità delle lesioni.

Il giudice aspetterà il decorso del ragazzo spagnolo la cui prognosi è ancora riservata per decidere se imputare al responsabile del calcio il reato di lesioni gravi o tentato omicidio.

+++ ATTENZIONE +++

Il video qui di seguito contiene immagini molto forti e violente
 

Leggi l'articolo completo
su Leggo.it
Outbrain
Andrea Camilleri, l'ultimo bollettino medico: «Condizioni critiche». Il papà di Montalbano ricoverato dopo un infarto
Fedez rivela: «I soldi non sono tutto. Durante un controllo mi hanno riscontrato un'anomalia...»
Tenta di palpeggiare due turiste tedesche in vacanza, arrestato romeno per violenza sessuale
Francesco Totti: «Mi sono dimesso dal mio ruolo nella Roma. Hanno sempre voluto far fuori i romani. Ho ricevuto un'offerta da una squadra italiana»
Million Day, estrazione di lunedì 17 giugno 2019: tutti i numeri vincenti