Mirabilandia, bimbo di 4 anni muore annegato nell'area acquatica del parco: vani i tentativi di rianimarlo a bordo piscina

Tragedia nel pomeriggio al notissimo parco giochi di Mirabilandia, a Ravenna. Un bimbo di 4 anni è morto per un possibile annegamento, nel pomeriggio, all'interno di 'Mirabeach', la zona delle piscine del parco di Mirabilandia. Il piccolo è stato notato dagli addetti al salvataggio verso le 15.30 riverso a faccia in giù nell'acqua di una piscina dedicata ai bambini. Vani i tentativi di rianimarlo eseguiti anche dagli operatori del 118 intervenuti con una ambulanza ed un elicottero: il bimbo è deceduto prima dell'arrivo all'ospedale di Ravenna. Sul posto per cercare di chiarire la dinamica dei fatti sono intervenuti i Carabinieri. Tempestivi, a quanto appreso, i soccorsi, scattati immediatamente.
 

Morte Emiliano Sala, arrestato un uomo di 64 anni per omicidio colposo​

Secondo quanto riferito dal parco giochi romagnolo, il primo intervenuto per cercare di soccorrere il bimbo è stato fatto da un bagnino di salvataggio del 'Mirabeach'. Poi è arrivato il medico del presidio permanente interno a Mirabilandia e quindi i sanitari del 118 arrivati con una ambulanza e con una eliambulanza per trasportare il piccolo - le cui condizioni sono apparse subito molto gravi - in ospedale. Durante il tragitto verso il nosocomio di Ravenna, purtroppo, la morte. I fatti si sono consumati in un parco di divertimenti, quello ravennate, molto noto e particolarmente amato dai turisti che scelgono per le loro vacanze la Riviera romagnola.

Leggi l'articolo completo
su Leggo.it
Outbrain
Incendio in studio durante il Tg de La7, Mentana interrompe la diretta VIDEO
Meteo, bomba di caldo: temperature record, quattro giorni di afa da incubo LE PREVISIONI
«Hai un tumore molto aggressivo»: le praticano mastectomia e chemio, ma la 28enne non era malata
Elicottero precipita in mare: morto il pilota, è una donna. Un uomo è disperso
Million Day, numeri vincenti estrazione di oggi lunedì 22 luglio 2019