Roma, lascia la figlia di 5 anni chiusa in auto sotto il sole e va al supermercato: bimba salvata dai passanti

Il padre si è giustificato dicendo che aveva lasciato la bambina in auto per andare in un supermarket a Roma, zona Tufello

carabinieri - immagine di repertorio

Ha lasciato la figlia chiusa in auto sotto il sole con una con una temperatura che superava i trenta gradi per andare a fare la spesa. Disavventura, per fortuna a lieto fine, quella vissuta oggi, sabato 21 maggio, a Roma da una bimba di 5 anni: rimasta per oltre venti minuti in auto da sola mentre il padre, un cittadino moldavo di 39 anni, si era allontanato per fare la spesa al supermercato. Il fatto è avvenuto intorno alle 13.30 in via Gabrio Casati, nella zona Tufello.

 

Leggi anche > Bracciano, va a passeggio con il cane sul lungolago e scopre un cadavere impiccato

 

Ad allertare i carabinieri alcuni passanti che hanno notato come la bimba sembrasse svenuta. Sul posto è intervenuta una pattuglia che ha dovuto infrangere il finestrino dell'auto e tirare fuori la piccola che per fortuna era in buone condizioni di salute. Il padre, giunto dopo pochi minuti, si è giustificato affermando che si era allontanato per pochi minuti per compare alcune cose supermarket. I carabinieri del nucleo radiomobile lo hanno denunciato per abbandono di minore affidando la piccola alla madre.

Leggi l'articolo completo
su Leggo.it
Andrea, 6 anni, muore a Sharm, gravissimo il padre. «Colpa di un'intossicazione alimentare»
Covid, il bollettino di mercoledì 6 luglio 2022: 107.786 nuovi casi e 72 decessi. Tasso di positività al 28,4%
Marmolada, trovati altri corpi: potrebbero essere di tre alpinisti di una stessa cordata. Le vittime accertate salgono a 9
Caldo, Caronte molla la presa: da domani in arrivo aria fresca e nubifragi. Ecco dove
Marmolada, la dedica della moglie di una delle vittime: «Ti amerò per sempre». Erano insieme, lei è sopravvissuta