Beatrice, uccisa dal treno a 15 anni. Sul diario scriveva: «Sono troppo grassa, addio»

Beatrice Inguì, la 15enne morta trascinata dal treno alla stazione Porta Susa ieri a Torino, si sarebbe suicidata. Nel diario il motivo del gesto estremo. "Sono troppo grassa", scriveva la ragazza di Rivoli. 

Beatrice, uccisa dal treno a 15 anni: «Lo zaino si è impigliato», gli amici sotto choc

Anche le telecamere della stazione di Porta Susa, come riporta il sito Torino Today, confermerebbero la volontà della ragazza di perdere la vita. Le immagini, infatti, mostrano che la giovane è arretrata intenzionalmente, e non per una distrazione, all'arrivo della locomotiva lasciandosi agganciare e trasportare. 

Saltano la colazione per la dieta, studentesse svengono in classe​


Come tutte le mattine era in attesa del treno, il regionale 2005 Torino-Milano, con alcuni amici, che hanno assistito all'incidente. "Si è voltata quando il treno ha suonato la sirena, forse il convoglio ha agganciato il suo zaino", avevano raccontato sotto choc gli amici.
 


In camera sua gli agenti della polizia ferroviaria hanno scoperto il diario, su cui Beatrice ha motivato il suo desiderio di farla finita. Nell'ultima pagina, insieme alla richiesta di scuse ai genitori, la parola "Addio".

 

Leggi l'articolo su Leggo.it
Outbrain
Lo sposo scappa con i soldi delle buste: scoppia la rissa al matrimonio
Trapianto di faccia, uno dei medici dell'equipe è un precario che guadagna 2 mila euro lordi al mese
Nadia Toffa: «Il cancro è un dono, tutti possono sconfiggerlo». Scoppia la polemica
Scontro tra due bus all'uscita da scuola: morto un 14enne. Il "botto" e le urla in un video su Instagram
Grande Fratello Vip 2018, diretta prima puntata: Tutti i concorrenti in casa, Spogliarello sexy per Walter Nudo. Lory del Santo non c'è