Bimbo di 21 mesi muore annegato nella piscina di casa a Bra, in Piemonte

Tragedia in Piemonte, dove un bambino è morto annegato in una piscina gonfiabile. Il piccolo, di soli 21 mesi, era stato trovato la sera del 7 luglio a faccia in giù nella piscina gonfiabile nel giardino di casa a Bra (Cuneo).

Elicottero tocca i fili dell'alta tensione e precipita nel Tevere

Immediato il trasporto d'urgenza all'ospedale infantile Regina Margherita di Torino. Il bimbo era in arresto cardiaco dopo essere stato trovato incosciente, a faccia in giù. Nonostante i soccorsi rapidi, le condizioni erano apparse subito disperate. Oggi è sopraggiunta la morte.
Leggi l'articolo completo
su Leggo.it
Coronavirus, 2 morti e 463 nuovi casi in più. Gli attualmente positivi tornano a superare quota 13mila
Coronavirus, nel Lazio 38 nuovi positivi (22 dall'estero). L'assessore: «Mettete sempre la mascherina»
Si tuffa per aiutare bambini in difficoltà, papà muore annegato
Poliziotto positivo al Covid dopo aver sedato una rissa in un centro di accoglienza per immigrati
Viviana trovata morta nel bosco, continuano le ricerche del figlio Gioele. Ipotesi choc: «Potrebbe averlo ucciso e seppellito»