Fedez e il commento choc dell'hater: «Ma non era in punto di morte?». Lui s'infuria e risponde così

Alla viglia del concerto a scopo benefico, organizzato insieme a J-Ax, Fedez risponde a tono all'hater

«Ma non era in punto di morte», Fedez risponde per le rime all'hater: «Sei un coglio*e»

Sono passati appena tre mesi dalla difficile operazione per rimuovere il tumore al pancreas. Eppure Fedez è tornato a pieno regime alla sua vita mondana e piena di impegni, rincarando addirittura la dose con un concerto organizzato insieme a J-Ax. Il LoveMi si svolgerà domani, martedì 28 giugno, in piazza del Duomo a Milano. Ma c'è chi sui social ironizza sulla malattia del rapper milanese che, giustamente, decide di rispondere a tono. 

 

Chiara Ferragni e Liliana Segre, insieme al Memoriale della Shoah: «Un messaggio ai giovani»

 

 

Alla vigilia del concerto completamente gratuito e in diretta tv su Italia 1 a partire dalle 19:00, su Twitter spunta un post davvero insensato. Nelle ultime ore, infatti, un utente Twitter ha commentato la presenza del rapper in tv con un messaggio di cattivo gusto e colmo di odio: «Ma non era in punto di morte?». Parole sgradevoli rimbalzate sul web fino al diretto interessato. La replica di Fedez è a tono. 

 

Adriano Panatta scatenato: critica le teste di serie di Wimbledon, poi attacca un hater


Fedez ha replicato a tono al messaggio sgradevole dell'hater: «No. Però tu sei un cogli*ne» è la risposta del rapper che ha conquistato tantissime reazioni e applausi dai tanti fan che domani non vedono l'ora di godersi il concerto a scopo benefico organizzato dai due rapper amici che finalmente hanno fatto pace.

Leggi l'articolo completo
su Leggo.it
Willy Monteiro, i giudici: «Dai fratelli Bianchi una furia cieca. Omicidio cominciato con un calcio al petto» FOTO
Nord Stream, nube di metano sull'Italia: arriverà in giornata. Cnr: «Nessun rischio per la salute»
Putin annuncia l'annessione di quattro regioni ucraine: «Territori nostri per sempre. Pronti a negoziare: Kiev cessi il fuoco»
«Ilary voleva 20mila euro al mese, Totti ha detto no: vuole darne zero a lei e 7mila ai figli»
Mattia, la confessione della fidanzata: «Era drogato, mi ha picchiato e l'ho colpito: ma non volevo ucciderlo»