Offre sesso a dei ragazzini, loro rifiutano e li prende a sassate

Ha proposto, ripetutamente e con insistenza, ad un gruppo di adolescenti di fare sesso con lei (anche se non è chiaro se l'offerta fosse a pagamento o meno) e, di fronte al rifiuto di questi, ha pensato bene di prenderli a sassate. Dopo l'aggressione, una ragazza di 21 anni è stata arrestata dalla polizia.

La singolare vicenda, raccontata da 20minutos.es, arriva da Carabanchel, uno storico quartiere periferico di Madrid. Secondo la testimonianza di alcuni residenti, da giorni la 21enne importunava i ragazzini che frequentano uno dei parchi pubblici della zona. La maggior parte degli adolescenti che sono soliti riunirsi in queste zone sono minorenni e quelli adescati e aggrediti dalla ragazza non fanno eccezione: hanno tutti tra i 15 e i 17 anni.

Dopo i continui rifiuti da parte degli adolescenti, la 21enne, nella notte tra lunedì e martedì, ha iniziato a reagire con violenza, lanciando anche pietre contro di loro e ferendo due ragazzi, uno colpito al naso e uno alla nuca. Alla fine è dovuta intervenire la polizia municipale di Madrid, che ha arrestato la giovane per lesioni.

Leggi l'articolo su Leggo.it
Outbrain
Sfera Ebbasta in discoteca, il giallo su Facebook: «Era un evento finto per attirare gente»
Strage di Corinaldo, identificato chi ha spruzzato lo spray urticante: «Voleva rubare una catenina»
Famiglia sterminata: il marito uccide moglie e i due figli di 4 anni e 6 anni
Scossa di terremoto in provincia di Brescia, molta gente in strada
Incinta di otto mesi, la vicina-mostro le taglia la pancia e le ruba il bambino. Morta 22enne