Offre sesso a dei ragazzini, loro rifiutano e li prende a sassate

Ha proposto, ripetutamente e con insistenza, ad un gruppo di adolescenti di fare sesso con lei (anche se non è chiaro se l'offerta fosse a pagamento o meno) e, di fronte al rifiuto di questi, ha pensato bene di prenderli a sassate. Dopo l'aggressione, una ragazza di 21 anni è stata arrestata dalla polizia.

La singolare vicenda, raccontata da 20minutos.es, arriva da Carabanchel, uno storico quartiere periferico di Madrid. Secondo la testimonianza di alcuni residenti, da giorni la 21enne importunava i ragazzini che frequentano uno dei parchi pubblici della zona. La maggior parte degli adolescenti che sono soliti riunirsi in queste zone sono minorenni e quelli adescati e aggrediti dalla ragazza non fanno eccezione: hanno tutti tra i 15 e i 17 anni.

Dopo i continui rifiuti da parte degli adolescenti, la 21enne, nella notte tra lunedì e martedì, ha iniziato a reagire con violenza, lanciando anche pietre contro di loro e ferendo due ragazzi, uno colpito al naso e uno alla nuca. Alla fine è dovuta intervenire la polizia municipale di Madrid, che ha arrestato la giovane per lesioni.

Leggi l'articolo completo
su Leggo.it
Outbrain
Mamma porta in grembo per 13 anni il feto gemello del figlio dato alla luce: nessuno se ne era accorto
Bimbo di 10 anni veglia la madre morta per un giorno. Poi va dai vicini: «Ha la faccia tutta nera»
Ritirare la patente a chi parla al cellulare: è la principale causa di incidenti stradali
Pamela, il compagno di cella di Oseghale: «Mi confessò l'omicidio, è un capo della mafia nigeriana»
Michelle Hunziker stronca Celentano: «Ecco perché sono fuggita da Adrian»