Ryanair e il bagaglio a mano, condannata per averlo fatto pagare: prima sentenza a Madrid

GUARDA IL VIDEO

Dalla Spagna arriva una sentenza che potrebbe cambiare ancora una volta la normativa sui bagagli a mano in aereo. Un tribunale di Madrid ha condannato Ryanair per aver fatto pagare a una passeggera un supplemento per il trasporto a bordo del trolley. La compagnia aerea deve restituire 20 euro, oltre agli interessi moratori, a una cliente che è stata costretta a pagare la stessa cifra - oltre al costo del biglietto - per portare a bordo la sua valigia. Secondo Ryanair, infatti, per portare sul volo il proprio bagaglio a mano bisogna acquistare la tariffa "priority", che permette ai passeggeri di mettere in cappelliera un trolley del peso massimo di 10 chili, oltre alla propria borsa personale.

 
Il tribunale di Madrid, nella stessa sentenza, obbliga Ryanair a ritirare la clausola che obbliga i passeggeri a pagare una tariffa aggiuntiva per il bagaglio a mano. Secondo i giudici la politica adottata dalla compagnia aerea low-cost sui bagagli a mano è illegittima, perché limita i diritti che il passeggero ha riconosciuti dalla legge (Articolo 97 della legge spagnola sui trasporti). 

 

Leggi l'articolo completo
su Leggo.it
È morta la donna rimasta convolta nello scontro tra il filobus e il camion della spazzatura
L'Inps chiede risarcimento di 124mila euro alle figlie orfane di femminicidio, interviene Mattarella
Bologna, lite tra tifosi del Milan: uno accoltellato all'addome è grave in ospedale
Million Day, i numeri vincenti di oggi domenica 8 dicembre 2019
Madre uccide figlia disabile a martellate sotto agli occhi del marito