Il principe Filippo si è ribaltato con il Range Rover: il marito della Regina Elisabetta è sotto choc

Paura per il principe Filippo, 97 anni, che è stato coinvolto oggi in un incidente d'auto mentre rientrava nella residenza reale di campagna di Sandringham, nel Norfolk. Il marito della Regina Elisabetta si è ribaltato su un fianco con la Range Rover ma fortunatamente è rimasto illeso, secondo quanto riferisce Buckingham Palace.

Il consorte della Regina Elisabetta, ancora attivo malgrado il ritiro ufficiale dalla scena pubblica, era a bordo di una Range Rover che si è scontrata con un altro veicolo. Il duca di Edimburgo non ha riportato ferite, secondo fonti di polizia, ma è rimasto sotto choc ed è stato portato a Sandringham a bordo di un'altra vettura.
 

L'episodio è avvenuto nel primo pomeriggio sulla A149, mentre il principe stava rientrando nella residenza reale di campagna di Sandringham, nella contea del Norfolk, a nord di Londra, all'altezza di un incrocio. La Range Rover di Filippo viaggiava sulla sua corsia, sottolinea in un comunicato Buckingham Palace, senza fornire altri dettagli salvo puntualizzare che il principe non ha riportato conseguenze e che è stato visto nel frattempo «per ragioni precauzionali da un medico», il quale non ha riscontrato ferite o danni fisici di sorta.

La corte non precisa chi fosse con lui sulla Range Rover, ma fonti ufficiose riferiscono di una guardia del corpo rimasta a quanto pare pure illesa. Due persone che erano nella seconda automobile protagonista dell'incidente sono state invece medicate per contusioni lievi. Nonostante l'età, il duca di Edimburgo è stato ripreso più volte, anche in anni recenti, al volante: ad esempio mentre scarrozzava - assieme alla regina - l'allora presidente americano Barack Obama e sua moglie Michelle nella loro ultima visita ufficiale nel Regno Unito. Mentre in questi mesi è stato ripreso di nuovo alle redini di calessi e carrozze all'interno dei parchi di varie residenze reali. Questa volta, però, era alla guida in una strada pubblica. E i media britannici, pur evitando cerimoniosamente i toni di una polemica aperta non possono non notarlo con qualche perplessità: interrogativi di buon senso sull'opportunità di continuare a farlo guidare alla soglia dei 98 anni vengono raccolti persino dal corrispondente reale della rispettosissima Bbc.

Di certo c'è che il duca può dirsi fortunato, se le notizie sulle sue condizioni verranno confermate, a giudicare dalle immagini. Ma anche che uno shock del genere rischia di non essere immune da conseguenze per un quasi centenario, come certificano diversi specialisti intervistati stasera. Mentre il vescovo anglicano di York, John Sentamu, si affretta a twittare una preghiera: per ringraziare «Dio Onnipotente, fonte di ogni Bene», come pure per invocare una speciale «benedizione sul Duca di Edimburgo» nel cammino verso «il regno eterno».

Leggi l'articolo completo
su Leggo.it
Outbrain
Emma Marrone ferma il concerto: «Pensavo stesse morendo qualcuno», ma ciò che è accaduto ha sorpreso i fan
L'incredibile San Valentino di Giulia, 9 anni, e il suo palloncino per il papà che è in cielo
Giuseppe stroncato a 39 anni dalla leucemia, il donatore di midollo trovato non si è presentato. I fratelli: «Morto due volte»
Estrazioni di Lotto e Superenalotto di sabato 16 febbraio 2019: ecco tutti i numeri vincenti. Nessun 6 e 5+, il jackpot sale a 107 milioni di euro
Matteo cade con lo scooter e muore a 15 anni, la zia: «Non è caduto da solo»