Il gatto entra nella culla e si addormenta sopra al neonato, bimbo di un mese morto soffocato

Il gatto di casa sale nella carrozzina del neonato e lo uccide soffocandolo. Un gattone domestico è stata ritenuta la causa della morte di un bambino di appena 1 mese nella regione russa Oblast di Chelyabinsk nella città di Zlatoust. Il piccolo era stato messo a dormire nella sua culletta, quando di nascosto il gatto è salito vicino a lui e si è accoccolato vicino al suo viso impedendogli di respirare.

Chico, il cagnolino di 18 anni sepolto vivo perché non andava d'accordo con il nuovo gatto di casa

Quando la mamma si è accorta che il gatto era dentro la carrozzina lo ha subito allontanato e ha provato ad aiutare il bambino, ma purtroppo per lui non c'era più nulla da fare. Secondo quanto riporta il Sun, la donna ha portato il bambino in ospedale e subito dopo è stata allertata la polizia. Gli agenti stanno portando avanti le indagini, ma pare che la causa del decesso sia proprio nel gatto.

La vicenda ha scioccato tutta la comunità e ha acceso un violento dibattito tra chi critica la presenza di animali in casa e chi addirittura dà la colpa alla mamma di quanto accaduto, sostenendo che starebbe usando il gatto per nascondere il delitto. 

Leggi l'articolo completo
su Leggo.it
Outbrain
Gian Marco Centinaio, il ministro al forum di Leggo: «Dopo un anno do 6,5 al governo e 7 a Conte. Roma è in pessime condizioni. Il salario minimo costa troppo. Manovra correttiva? Mai le mani nelle tasche degli italiani»
Carbonizzati in auto, Mimmo il calabrese incastrato dalle telecamere: il video con la tanica di benzina
Maturità 2019, le tracce dei temi della prima prova: Ungaretti con «Risvegli», poi Stajano e Sciascia. Dalla Chiesa e Bartali per l'attualità
Si barrica in un bar e spara: conflitto a fuoco. Colpito alla testa, è grave
«Dì al tuo ragazzo di stare calmo». Cinema America, nuova aggressione a Roma: vittima ex fidanzata del presidente