Arriva 'Super Vacanze di Natale': nuovo format del cinepanettone con Paolo Ruffini

Non un cinepanettone, ma un super-cinepanettone. Lo promette Aurelio De Laurentiis, patron della Filmauro, la casa madre del genere comico da gustare rigorosamente sotto l'albero di Natale che, il 14 dicembre prossimo, proporrà Super Vacanze di Natale.

Sarà un film di montaggio che, in 90 minuti, sintetizzerà 35 anni di commedie natalizie mettendo insieme i suoi principali protagonisti, da Alberto Sordi a Stefania Sandrelli, da Massimo Ghini a Sabrina Ferilli, passando per Diego Abatantuono, Michelle Hunziker, Claudio Bisio, Ezio Greggio, Lillo e Greg, Belen Rodriguez e, naturalmente, Massimo Boldi e Christian De Sica, che si troveranno a sfidare se stessi in sala durante le feste, visto che saranno protagonisti, rispettivamente, anche dei nuovi Natale da Chef e Poveri ma ricchissimi. Il supervisore e guest star - del progetto Super Vacanze di Natale sarà un habitué del format: Paolo Ruffini. «Sono un fan professionista del genere ha detto l'attore ieri a Ciné-Giornate del Cinema di Riccione - amo profondamente questi film. Fanno molto ridere e hanno incassato centinaia di milioni di euro. La parte difficile, da realizzatore, è rendere omaggio a questi attori e a tanti registi importanti, dai Vanzina a Neri Parenti. Il risultato sarà una bomba, farà molto molto ridere».

Con addosso una maglietta con le facce dei ragioneri Fantozzi e Filini, il comico ha spiegato che «l'effetto stupendo che creano questi film è una nostalgia mai malinconica, una sorta di riconciliazione con il presepe di questa tradizione cinematografica». Una tradizione che però inizia a mostrare i segni di una certa stanchezza, visti gli incassi calanti. «Non abbiamo deciso se questo film chiuderà il ciclo dei cinepanettoni ha spiegato De Laurentiis - magari l'anno prossimo ne faremo uno nuovo, ma serve una buona idea. Intanto dopo 35 anni di successi ci è sembrato bello regalare al pubblico un film unico, che racconti diverse decadi di comicità, di bellezza e cambiamenti nella società».

Leggi l'articolo completo
su Leggo.it
Outbrain
Maturità 2019, tracce prima prova in diretta: 520mila studenti sotto esame
Roma, identificati i 4 aggressori del Cinema America. Salvini: nessuna tolleranza per i violenti
L'Italia perde col Brasile 0-1, ma resta prima. Agli ottavi Cina, Spagna o Nigeria
Andrea Camilleri, il mistero del 4 dicembre 2018
Kate Middleton e il principe William in crisi, lei va in televisione e lancia un messaggio in codice al marito