Uso corretto delle chat, ecco 5 errori che sarebbe meglio non fare

Uso corretto delle chat, ecco 5 errori che sarebbe meglio non fare

Chattare è senza dubbio una delle attività preferite da tutti. Se c’è, però, chi lo fa durante il tempo libero e solo quando vi è un motivo reale per farlo, alcuni ne fanno un vero e proprio abuso. Ma quando è davvero troppo? Un articolo di Skuola.net elenca i 5 errori da non fare mai con le chat.

5. La chat non è la vita reale
Non è sempre semplice instaurare amicizie. Nell’era dei social questa difficoltà viene aggirata attraverso la chat. Dietro la tastiera del pc è infatti più facile e immediato trovare qualcuno disposto ad ascoltare e far sentire meno soli. Ma gli amici, quelli veri, sono le persone con le quali si condividono i momenti della vita quotidiana e non chi, a volte persino con una finta identità, si nasconde dietro un pc.

4. Abusare delle chat
La chat rappresenta un modo veloce di comunicare con qualcuno che magari si trova molto lontano e che non si ha la possibilità di incontrare. Per alcuni però diventa l’unico mezzo per entrare in contatto: ecco quindi che le ore trascorse davanti ad una chat si moltiplicano, fino ad assorbire il tempo che di norma andrebbe dedicato a tutte le altre, di certo più importanti, attività della giornata.

3. Fingere di essere qualcun altro
In tanti per risultare più simpatici o semplicemente per divertimento, o per celare le proprie insicurezze, cercano di apparire in modo diverso rispetto a quello che sono realmente. A volte, si arriva a creare veri e propri fake. Questo gioco però può essere pericoloso, oltre ad essere scorretto nei confronti delle persone con cui si entra in contatto.

2. Dare troppa confidenza
Proprio perché chiunque può mostrarsi per ciò che vuole, è bene avere sempre molta cautela quando si chatta con qualcuno che non si è mai incontrato prima. Dietro un nickname può infatti nascondersi chiunque, ad esempio una persona molto diversa - per età, aspetto e intenzioni - da quella che si pensa di aver di fronte. Sicuri di voler rischiare?

1. Usare la chat per insultare
Usare questo strumento per attaccare violentemente qualcuno, e sentirsi forte perché ‘protetti’ da uno schermo, non è certo una grande mossa, anzi: trasformarsi in cyberbullo o in hater non fa onore a nessuno. Meglio mantenere un atteggiamento ben educato e risolvere ogni incomprensione attraverso il dialogo
Venerdì 29 Settembre 2017 - Ultimo aggiornamento: 17:18
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME