Addio al codice di sicurezza: la verifica di Google sarà invisibile

Addio al codice di sicurezza: la verifica di Google sarà invisibile

Google dice addio ai Captcha, i codici di sicurezza con cui il motore di ricerca verifica che un utente non sia un robot. Un nuovo metodo sarà in grado di stabilire chi è al computer ed è invisibile. 

Eliminate le scritte apparentemente indecifrabili, tutto ruota attorno all'integrazione di nuovi algoritmi gestiti direttamente da un'intelligenza artificiale in grado di monitorare parametri come il movimento del mouse e l'indirizzo IP e sviluppati da una startup del 2009. Se il comportamento dell'utente è riconducibile a quello di un essere umano non ci sarà alcun quesito di verifica. Nel momento in cui Invisible ReCAPTCHA non dovesse riuscire a determinare l'entità dell'utente, compariranno a schermo i soliti quesiti. L'obiettivo finale è quello di ridurre al minimo questa eventualità, fino a poterla eliminare definitivamente.

 
Lunedì 13 Marzo 2017 - Ultimo aggiornamento: 15:40
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME
LE PIU' CONDIVISE